Chirurgia generale per infermiere 02

Chirurgia generale per infermiere 02

Domande 20
Disponibile Sempre
Navigazione all'indietro Consentito

Elenco domande

  1. La più frequente causa di una fistola bilio-digestiva è :
  2. Nella etiologia del carcinoma dell'ano sono considerati ad elevato rischio i soggetti affetti da:
  3. Nel sospetto diagnostico di occlusione intestinale, l'indagine di scelta è:
  4. La terapia chirurgica dell'acalasia cardiale è per solito orientata verso
  5. Quale tra i seguenti è il segno più frequente di cancro della vescica?
  6. Un uomo di 72 anni presenta forti dolori al dorso, una massa addominale pulsante ed ipotensione. La diagnosi presuntiva è:
  7. Nella diagnosi di appendicite acuta è più importante:
  8. In quali delle seguenti neoplasie primitive la resezione di eventuali metastasi epatiche può effettivamente portare ad un miglioramento della prognosi:
  9. Quale funzione svolge lo sfintere esofageo inferiore?
  10. In un paziente con storia di coliche biliari ripetute, l'esistenza di una vie biliari dilatate, ma prive di calcoli, è presumibilmente dovuta a:
  11. Per segno di Troisier s'intende:
  12. Il tumore di Klatskin e':
  13. Una trombofledite migrante resistente al trattamento con anticoagulanti è suggestiva per una diagnosi di:
  14. Il corretto trattamento chirurgico per una neoplasia del colon ascendente è:
  15. La diagnosi citologica di cancro broncogeno in un paziente con esame dell'espettorato e broncoscopia negativi può essere ottenuta con:
  16. In caso di ostruzione completa del giunto pielo-ureterale da parte di un calcolo, per la precisa localizzazione del calcolo, quale indagine diagnostica è più indicata?
  17. Tutti i seguenti possono essere esito di incompleta chisura dell'uraco, tranne:
  18. L'angina abdominis è determinata da:
  19. Qual e' il carcinoma della tiroide più frequente?
  20. Una emorragia rettale come si definisce?
Difficoltà
medio