Cultura generale 11

Cultura generale 11

Domande 50
Disponibile Sempre
Navigazione all'indietro Consentito

Elenco domande

  1. Chi fu in Italia il successore di Giolitti, quando egli si dimise dalla carica di capo del governo?
  2. Qual era la situazione del Vietnam dopo gli accordi di Ginevra (1954), prima cioè dello scoppio della guerra omonima nei suoi territori?
  3. Nei primi anni del secondo decennio del Novecento hanno luogo le cosiddette "guerre balcaniche", due conflitti che vedono protagonisti Grecia, Serbia, Bulgaria, Montenegro, Romania e Turchia e all'interno dei quali hanno molto peso anche le grandi potenze europee. Qual è il bilancio di tali campagne militari?
  4. Cosa fu la "legge degli affitti e prestiti"? In che modo fu impiegata durante la seconda Guerra Mondiale?
  5. Chi fu Giuseppe Sapeto?
  6. In seguito allo sfondamento di Caporetto, in Italia furono presi alcuni provvedimenti e messe in atto alcune misure per tentare di mutare e volgere in positivo le sorti della guerra; tra queste ultime la creazione di un "Servizio P". Di cosa si trattò?
  7. Silvio Spaventa, Giovanni Lanza, Alfonso La Marmora, Emilio Visconti Venosta sono esponenti di spicco:
  8. Il 9 luglio 1940 avvenne, nelle acque al largo di Punta Stilo:
  9. Come viene ricordata l'azione navale, avvenuta nella notte del 10-11 febbraio 1918, in cui tre MAS comandati da C. Ciano penetrarono in un porto austriaco sull'Adriatico?
  10. Erwin Johannes Rommel, comandante audace e popolare, geniale manovratore di reparti corazzati, raggiunse il massimo della notorietà come comandante dell'Afrikakorps (truppe tedesche inviate in Libia), :
  11. Quali erano le principali clausole contenute nel Trattato di pace di Versailles, cui dopo la fine della prima Guerra Mondiale si sarebbe dovuto attenere il futuro comportamento della Germania?
  12. Da chi fu fondato nel 1882 in Italia il Partito operaio?
  13. Quando ebbe luogo il tragico massacro delle Fosse Ardeatine?
  14. Per quali motivazioni fu importante la "guerra del Kippur"?
  15. Cosa avvenne in Francia nel 1946?
  16. Nel pieno delle vicende del 1917, durante la rivoluzione russa, di quale azione si fece promotore Kornilov?
  17. Cosa segnò la battaglia di Novara del 1849, nota anche come "battaglia della Bicocca"?
  18. A seguito della crisi internazionale del 1929 e del dibattito economico sorto immediatamente dopo per trovare soluzioni praticabili e al contempo scongiurare future ricadute dell'economia, l'economista Keynes nel 1936 pubblicò l'opera "Teoria generale dell'impiego, dell'interesse e della moneta", in cui:
  19. Quali furono le principali motivazioni che spinsero l'Italia, dopo il primo periodo di neutralità, a scendere in campo nella Prima Guerra Mondiale e a schierarsi a fianco della Triplice Intesa (pur essendo in effetti già aderente alla Triplice Alleanza)?
  20. Quali furono per la Russia le conseguenze della decisione di ritirarsi dalla Prima guerra mondiale?
  21. Quali condizioni furono imposte dai Tedeschi con la pace di Brest-Litovsk, che sancì il ritiro della Russia dal primo conflitto mondiale?
  22. Quale fu l'esito conclusivo della guerra di Corea?
  23. Si legga il seguente avvenimento storico: "A Milano nel maggio del 1898, il generale Bava Beccaris ordina di far cannoneggiare la folla dei dimostranti scesa in piazza per protestare contro il rincaro del costo della vita e l'aumento del prezzo del pane". Si indichi in quale periodo storico si è verificato.
  24. Ad opera di chi fu proclamata la Repubblica popolare cinese?
  25. Il Corpo Volontari della Libertà, organizzazione unitaria delle formazioni partigiane, sorse nel:
  26. Quali furono i principali effetti dell'ingresso degli Stati Uniti nel primo conflitto mondiale?
  27. Durante la guerra civile seguita alla rivoluzione d'ottobre, in Russia ci fu una terribile carestia, che il governo cercò di fronteggiare con una politica definita "comunismo di guerra". Essa consisteva:
  28. Chi, nel giugno del 1857, alla testa di trecento uomini sbarcò a Sapri nel tentativo di provocare una sollevazione delle masse contadine e fu invece affrontato con le armi dalla popolazione locale, trovando egli stesso la morte?
  29. Chi fu Nasser?
  30. Quali erano i gruppi facenti capo alla fazione dei neutralisti in Italia allo scoppio della prima Guerra Mondiale?
  31. In quale anno in Ungheria i comunisti di Béla Kun presero il potere, ma vennero immediatamente travolti dalla controrivoluzione guidata da Horthy?
  32. Di quale partito italiano era un importante esponente Ugo La Malfa?
  33. Quale nazione straniera, nel marzo 1944, per prima, riconobbe la legittimità del governo Badoglio (il famoso "regno del Sud")?
  34. Quando iniziò la politica coloniale dell'Italia? Che esito ebbero le prime operazioni coloniali?
  35. Qual è il significato del termine "bolscevico"?
  36. Da chi fu scritta nel 1916 l'opera "L'imperialismo, fase suprema del capitalismo", in cui si teorizzava che l'umanità aveva raggiunto il grado di maturazione tecnica, scientifica ed economica necessario per aprire una nuova era che sostituisse il sistema capitalistico con la pianificazione sociale della produzione e della distribuzione delle ricchezze, cioè con il socialismo?
  37. Quale importante avvenimento ebbe luogo in Jugoslavia nel 1948?
  38. Quale dei seguenti eventi ebbe luogo a Campegine (RE) il 28 dicembre 1943?
  39. Quando ebbe luogo il primo conflitto arabo-israeliano? Quale fu il suo esito?
  40. L'età giolittiana fu caratterizzata da una notevole crescita dell'industria italiana; in questo sviluppo giocò un ruolo fondamentale:
  41. Nel corso del dibattito che si venne a creare in Italia allo scoppio della Prima Guerra Mondiale tra neutralisti e interventisti, che posizione ebbero uomini animati da spirito mazziniano come il socialista riformista Bissolati, lo storico Salvemini, i repubblicani Chiesa e De Andreis, e il socialista Cesare Battisti?
  42. Da chi fu firmato, il 3 settembre 1943, l'armistizio tra l'Italia e le potenze alleate?
  43. Quale fu l'atteggiamento dell'Inghilterra (e da quali motivazioni fu dettato) nei confronti della Germania nel corso della Conferenza di pace di Parigi del gennaio 1919, immediatamente dopo la conclusione della Prima Guerra Mondiale?
  44. Dopo la battaglia di Adua del 1896, Francesco Crispi fu costretto a dimettersi. Il suo successore fu:
  45. Cosa stabilì il Trattato di Sèvres, uno dei trattati di pace firmati al termine della Prima Guerra Mondiale? Con quale nazione fu stipulato?
  46. Cosa fu l'"Operazione Overlord"?
  47. Le ripercussioni della guerra si manifestano in tutti gli ambiti della vita pubblica e privata. Fra il 1918 e il 1919 ai caduti sui campi di battaglia si aggiunsero altri sei milioni di morti, falciati:
  48. Cosa prevedeva l'ordine del giorno "Grandi", approvato il 25 luglio 1943 nella seduta del Gran Consiglio del fascismo?
  49. Nel febbraio del 1945 Mussolini tenta di trattare la resa con gli Alleati richiedendo tra l'altro garanzie di incolumità personale, ma questi rifiutano ogni trattativa. Incaricato della trattativa è:
  50. Nel 1899 il Governo italiano presentò al Parlamento, alcune leggi eccezionali che prevedevano pesanti limitazioni al diritto di associazione, di riunione e alla libertà di stampa? L'allora Primo Ministro era:
Fonte
Comune Manfredonia
Difficoltà
medio