• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Terracina , 1 dirigente tecnico

    Manifestazione di interesse da parte di idonei collocati utilmente in graduatorie di concorsi pubblici espletati da altri enti, per la copertura di un posto di dirigente tecnico, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.81 del 12-10-2021)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    01/11/2021
    Tipo: 
    Manifestazione di interesse
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Dove va spedita la domanda: 
    Gli interessati dovranno far pervenire la propria manifestazione di interesse, redatta in carta semplice ed in conformità allo schema allegato al presente Avviso, debitamente sottoscritta dal candidato a pena di esclusione, al Comune di Terracina – Servizio Gestione Giuridica del Personale, Piazza Municipio, n.1, corredata da copia fotostatica di un valido documento di identità, in conformità all’art. 38, c. 3 del D.P.R. n. 445/2000.
    - invio tramite posta elettronica certificata, al seguente indirizzo: posta@pec.comune.terracina.lt.it, entro le ore 24.00 del 01/11/2021.
    Nell’oggetto deve essere indicato “DIR. TEC. - ISTANZA UTILIZZO GRADUATORIA ENTI TERZI”.
    - trasmissione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al Comune di Terracina – Dipartimento II - Servizio Gestione del Personale, Piazza Municipio n. 1, 04019 Terracina, LT. Sul retro della busta dovranno essere riportati il nome, il cognome e indirizzo del candidato nonché la seguente dicitura: DIR. TEC 2021 – ISTANZA UTILIZZO GRADUATORIA ENTI TERZI. In questo caso farà fede la data del timbro di arrivo apposto dall’Ufficio protocollo generale dell’Ente. LE CANDIDATURE DOVRANNO PERVENIRE ENTRO IL 01 /11/2021 entro le ore 13:00 .
    Contatta l'ente: 
    tel. 0773/707216– 217 - 254.
    Prove d'esame: 
    - Successivamente i candidati, posti nella prima posizione utile della graduatoria – comunicato dall’Ente di appartenenza - saranno sottoposti a valutazione, per titoli e colloquio, da parte di una Commissione Esaminatrice all’uopo nominata dal Dirigente del Dipartimento comunale competente in materia di gestione del personale, la quale esprimerà per ciascun candidato, un punteggio attribuito sulla base dei criteri di cui all’art. 40.16 e seguenti del “Regolamento”;