• Accedi • Iscriviti gratis
  • Mobilità temporanea: definizione

    Definizione
    La mobilità temporanea si verifica ogni qualvolta un dipendente pubblico viene trasferito da un’amministrazione ad un’altra per un periodo di tempo determinato. Può trattarsi di qualche settimana, alcuni mesi, anche un anno. In genere si parla di tempo circoscritto ad un periodo limitato. Finito il quale il dipendente ritorna all’amministrazione precedente. Il Rapporto di lavoro rimane quello con la vecchia amministrazione sebbene durante la mobilità il dipendente svolga il suo lavoro all’interno di un’altra struttura e per conto di un altro ente diverso da quello di provenienza.