• Accedi • Iscriviti gratis
  • Investimenti degli enti pubblici: lo scenario

    Il Finanziamento degli investimenti degli enti pubblici è cambiato profondamente negli ultimi anni: si è infatti passati da una finanza derivata, caratterizzata dal trasferimento di poteri dello Stato agli enti sul territorio, ad una situazione di più accentuata autonomia degli enti stessi nella definizione e nella programmazione di strategie investimento e di sviluppo.

    Le strategie finanziarie per la realizzazione di investimenti pubblici sono, oggi più che mai, un fattore importantissimo per la competitività per ogni sistema-paese. Per capire il ruolo Dal momento che, all’interno dell’UE, l’Italia risultata uno dei Paesi con la più alta percentuale di investimenti pubblici realizzata dalle amministrazioni locali (pari a circa 75% del totale, cioè 10 punti percentuali al di sopra della media europea), una grande responsabilità per la competitività del nostro sistema-paese è oggi attribuita proprio ai comuni.
     
    Questa responsabilità di gestione dev’essere però esercitata all’interno dei seguenti limiti:
     • agli Enti Locali è stata conferita una maggiore autonomia finanziaria e tributaria che ha implicato la progressiva riduzione del peso percentuale dei trasferimenti statali sulle entrate di parte corrente: riduzione non completamente compensata dall’incremento del gettito dei tributi locali;
     • a partire dagli anni ‘90, gli Enti Locali concorrono, in virtù del patto interno di stabilità (introdotto nel nostro ordinamento dalla legge 448 del 1998), al rispetto dei parametri di Maastricht e, in particolare, sono tenuti a ridurre e contenere il loro indebitamento complessivo ed a rispettare le indicazioni di volta in volta fornite in tale ambito dalle leggi finanziarie annuali;
     • agli Enti Locali sono state attribuite sempre maggiori competenze e si è rafforzato il collegamento tra le risorse direttamente prelevate dall’ente ed i servizi resi alla collettività;
     • le leggi finanziarie degli ultimi anni hanno progressivamente introdotto limiti e tagli che incidono sulla possibilità per gli enti locali di effettuare investimenti.
     
    Per approfondire:
    1. Le risorse per gli investimenti degli enti locali
    2. Il bilancio degli enti locali