Sovrintendenti: requisiti e modalità di accesso

Ai concorsi per l’ammissione al ruolo di sovrintendenti può essere ammesso il personale interno in possesso dei seguenti requisiti:

  • il grado richiesto
  • una qualifica di almeno «nella media» o giudizio equivalente come valutazione del servizio svolto nell’ultimo biennio
  • non aver riportato sanzioni disciplinari, nell’ultimo biennio, più gravi della consegna
  • nessuna imputazione in un procedimento penale per delitto non colposo 
  • non essere stato giudicato, nell’ultimo biennio, non idoneo all’avanzamento al grado superiore
  • non sia comunque già stato rinviato d’autorità dal corso per la nomina a vicebrigadiere