• Accedi • Iscriviti gratis
  • La Guardia di Finanza

    La Guardia di Finanza è uno speciale Corpo di Polizia che dipende direttamente dal ministro dell'Economia e delle Finanze. E’ organizzato secondo un assetto militare e fa parte integrante delle Forze Armate dello Stato oltre che della Forza Pubblica.

    I compiti della Guardia di Finanza sono sanciti dalla legge di ordinamento del 23 aprile 1959, n. 189 e fissati ulteriormente con il decreto legislativo 19 marzo 2001, n. 68, in attuazione dei principi direttivi della legge n. 78/2000. Tali compiti consistono essenzialmente nella prevenzione, ricerca e denunzia delle evasioni e delle violazioni finanziarie, nella vigilanza sull'osservanza delle disposizioni di interesse politico-economico e nella sorveglianza in mare per fini di polizia finanziaria

    Inoltre, la Guardia di Finanza concorre al mantenimento dell'ordine e della sicurezza pubblica e la difesa politico-militare delle frontiere.

     
    Il Corpo della Guardia di Finanza si articola in vari istituti di istruzione:
     L’Accademia a cui si accede mediante concorsi pubblici aperti ai diplomati (dal 2000, appartenenti ad entrambi i sessi) degli istituti di istruzione media superiore. Al termine dei cinque anni, con il grado di Tenente e con la Laurea Specialistica in "Scienze della sicurezza economico-finanziaria", gli accademisti vengono immessi in servizio.
     
    La Legione allievi  che dal 31 gennaio 2002 ha sede nella città di Bari ed è destinata all'addestramento tecnico-professionale e militare degli allievi finanzieri del contingente ordinario.
     
    La Scuola di Polizia Tributaria che cura  l'Alta Formazione di tutto il personale della Guardia di Finanza, secondo i vari settori di impiego e, in particolare, l'Alta Qualificazione dei futuri quadri dirigenti del Corpo; predispone e realizza progetti formativi ad ampio spettro destinati ad Ufficiali e Funzionari di Polizia degli Stati Membri dell'Unione Europea e di Paesi terzi; nonché promuove di progetti di studio, ricerca e innovazione, in collaborazione con i più prestigiosi Enti ed Organismi del mondo scientifico, accademico e delle Istituzioni, sia nazionali che esteri.
     
    La scuola per ispettori e sovrintendenti che ha sede a l’Aquila.
     
     
    Essendo strutturata con un sistema di arruolamento basato sull’istruzione specializzata non è facile accedervi per concorsi esterni. Oltre ad essere rari, i concorsi per esterni si rivolgono solo a laureati, solitamente mettono a disposizione pochi posti e si tratta di una ferma prefissata al termine della quale sarà necessario un altro concorso.
    E’ già in atto il concorso per l’arruolamento di 30 sottotenenti in ferma prefissata per l’arruolamento in ferma prefissata di ausiliari del ruolo speciale e di 20 tenenti per ruoli tecnico-logistico-amministrativo.
     
    La Guardia di Finanza vanta anche una lunga tradizione nella creazione di gruppi sportivi, le “Fiamme gialle” nonché un complesso bandistico composto da 102 elementi provenienti da vari conservatori italiani e selezionati tramite concorsi a livello nazionale.