• Accedi • Iscriviti gratis
  • Organigramma

    Organigramma
    L’Arma dei carabinieri è un’organizzazione strutturata per gradi. 

    Il comando generale comprende: 

    • il Comandante generale
    • il Vice comandante generale 
    • il Capo di stato maggiore.

    L’organizzazione territoriale comprende: 

    • 5 Comandi Interregionali retti da generale di corpo d’armata
    • 19 Comandi di Legione retti da generali di divisione e di brigata
    • 102 Comandi Provinciali retti da generale di brigata, colonnello o tenente colonnello, con sede in ciascun capoluogo della regione amministrativa 
    • 12 Comandi di Gruppo retti da colonnello/tenente colonnello
    • 539 Comandi di Reparto Territoriale o Compagnia retti da tenente colonnello/maggiore/capitano
    • 53 Tenenze rette da tenenti, sottotenenti e luogotenenti
    • 4621 Stazioni

    L’organizzazione addestrativa ha al vertice il Comando delle Scuole dell’Arma dei Carabinieri, con sede a Roma, in via Carlo Alberto Dalla Chiesa n.3, retto da generale di corpo d'armata. Comprende:

    • la Scuola Ufficiali di Roma
    • la Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze, articolata su un Reggimento Allievi Marescialli con sede a Firenze e un Reggimento Allievi Marescialli e Brigadieri dislocato a Velletri
    • la Legione Allievi Carabinieri di Roma, da cui dipendono per la formazione del personale del ruolo Appuntati e Carabinieri:
      • la Scuola Allievi CC di Roma
      • la Scuola Allievi CC di Torino
      • la Scuola Allievi CC di Fossano
      • la Scuola Allievi CC di Campobasso
      • la Scuola Allievi CC di Benevento
      • la Scuola Allievi CC di Reggio Calabria
      • la Scuola Allievi CC di Iglesias
    • la Scuola di Perfezionamento al Tiro di Roma, per la formazione dei tiratori scelti e gli istruttori di tiro
    • il Centro Lingue Estere dell'Arma dei Carabinieri
    • il Centro di Psicologia Applicata per la Formazione
    • l’Istituto Superiore di Tecniche Investigative dell'Arma dei Carabinieri
    • il Centro Sportivo Carabinieri, articolato su:
      • sezione Judo
      • sezione Taekwondo
      • sezione Scherma
      • sezione Pentathlon Moderno e Triathlon
      • sezione Tiro a Volo
      • sezione Equitazione
      • sezione Paracadutismo Sportivo
      • sezione Atletica
      • sezione Nuoto
      • sezione Sport Invernali

     

    Centri per la formazione degli specializzati sono dislocati a:

    • Pratica di mare (RM), per gli elicotteristi
    • Selva di Val Gardena (BZ), per sciatori e rocciatori
    • Genova, per i subacquei
    • Firenze, per i cinofili
    • Roma, per il personale a Cavallo
    • Velletri, per la formazione degli specialisti e l’aggiornamento nel settore telematico (operatori telematici, tecnici telematici e di aggiornamento sugli apparati della Centrale Operativa).

    L’organizzazione Mobile e Speciale a cui affidare compiti che richiedono specializzazioni particolari. Al vertice è posto il Comando delle Unità Mobili e Specializzate Carabinieri “Palidoro” con sede a Roma. Si articola in:

    • Divisione Unità Mobili Carabinieri
    • Divisione Unità Specializzate Carabinieri
    • Raggruppamento Operativo Speciale
    • Comando Carabinieri Ministero Affari Esteri
    • Centro di Eccellenza per le Stability Police Units (CoESPU)