I test di preselezione sono obbligatori per tutti i concorsi pubblici?

No, e in ogni caso sono espressamente specificati nel bando di gara.

Da premettere che il più delle volte, qualora il numero dei candidati fosse superiore al triplo del numero dei posti messi a concorso, l'ente banditore può ricorrere a forme di preselezione avvalendosi di specializzate nella selezione del personale.