Come controllare l’esito di un concorso pubblico

Esiste una specifica disciplina che regola la trasparenza amministrativa nei procedimenti concorsuali. Per cui “I candidati hanno facoltà di esercitare il diritto di accesso agli atti del procedimento concorsuale ai sensi degli articoli 1 e 2 del decreto del Presidente della Repubblica 27 giugno 1992, n. 352, con le modalità ivi previste”.

Le graduatorie dei vincitori dei concorsi sono pubblicate nel Bollettino ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri o dell'amministrazione interessata.

Mentre per gli enti locali territoriali le graduatorie sono pubblicate nell'Albo pretorio del relativo ente. Di tale pubblicazione è data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica, IV serie – Concorsi ed esami. E dalla data di pubblicazione dell’avviso decorre il termine per eventuali impugnative.