Prova scritta

 

Prova scritta concorso istruttore tecnico

fonte ufficiale: Bando della selezione pubblica per esami per la copertura con contratto a tempo indeterminato di n.1 Istruttore Tecnico (cat. C, posizione economica C1) presso l’Area Territorio dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, bando scaduto il 15/01/2018 ore 11:00

BUSTA 1
1) In seguito all’approvazione della DGR n. 1275/2015 "Approvazione delle disposizioni regionali in materia di attestazione della prestazione energetica degli edifici (certificazione energetica)", entrata in vigore il 1° ottobre 2015, il sistema regionale di attestazione della prestazione energetica degli edifici è stato completamente ridefinito in conformità alle nuove disposizioni nazionali e comunitarie. Il candidato descriva le principali novità e differenze rispetto alla precedente
classificazione (10 righe);

2) Il candidato descriva i livelli di progettazione e la loro verifica (art. 26 D.Lgs. n. 50/2016 e
s.m.i.) (10 righe);

3) Ai sensi della Legge Regionale 15/2013 e s.m.i., quali sono le verifiche che l’istruttore tecnico deve effettuare nel caso in cui venga inoltrata una SCIA per ristrutturazione edilizia di un fabbricato residenziale in ambito consolidato e quali sono le tempistiche entro cui effettuare tali verifiche (10 righe);

4) Il candidato illustri la procedura di Valutazione di Impatto Ambientale ai sensi della L.R. 9/99 e succ. mod. e integrazioni per un intervento di cui all’allegato A3 della Legge Regionale stessa (10 righe);

BUSTA 2
1) Attestato di qualificazione energetica degli edifici (AQE) così come definito dalla DGR 967/2015 “Approvazione dell’atto di coordinamento tecnico regionale per la definizione dei requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici” e successiva deliberazione n. 1715/2016: il candidato ne descriva i principali contenuti, da chi è redatto, in quali casi e a chi deve essere
presentato (10 righe);

2) Il candidato descriva ruolo e funzioni del Responsabile del Procedimento negli appalti e nelle concessioni (art. 31 D.Lgs, n. 50/2016 e s.m.i.) (10 righe);

3) Ai sensi della Legge Regionale 15/2013 e s.m.i., quali sono le verifiche che l’istruttore tecnico deve effettuare nel caso in cui venga inoltrato un Permesso di Costruire per ampliamento di un fabbricato residenziale in ambito consolidato e quali sono le tempistiche entro cui concludere il procedimento di rilascio (10 righe)

4) Il candidato illustri la procedura di Screening ai sensi della L.R. 9/99 e succ. mod. e integrazioni per un intervento di cui all’allegato B3 della Legge Regionale stessa (10 righe);

BUSTA 3 - Estratta
1) Ai sensi della DGR n. 1275 del 7 settembre 2015 "Approvazione delle disposizioni regionali in materia di attestazione della prestazione energetica degli edifici (certificazione energetica)", il candidato illustri in quali casi è obbligatorio procedere all’attestazione della prestazione energetica di un edificio (10 righe);

2) Il candidato descriva le operazioni di collaudo e verifica di conformità delle opere pubbliche (art. 102 D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) (10 righe);

3) Ai sensi della Legge Regionale 15/2013 e s.m.i., quali sono le verifiche che l’istruttore tecnico deve effettuare nel caso in cui venga inoltrata una SCIA per restauro e risanamento conservativo di un fabbricato tutelato ai sensi del RUE in centro storico e quali sono le tempistiche entro cui effettuare tali verifiche (10 righe);

4) Il candidato illustri il procedimento per il rilascio dell’autorizzazione allo scarico per acquee reflue domestiche in acquee superficiali costituite da fosso consortile (10 righe);

-------------------------------------------------

Bando di concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di tre Esperti Tecnici (cat. C CCNL 31/03/99 come confermato dall'art. 12 ccnl 21/05/2018).  Fonte : Città di Fossano, Provincia di Cuneo

DOMANDE PROVA SCRITTA: 

II candidato descriva quali sono gli interventi subordinati a "segnalazione certificata di inizio attività” art. 22 ed art. 23 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.
II candidato descriva che cos’è e quando è dovuto il "contributo di costruzione" di cui agli artt. 16 e 17 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.
II candidato elenchi i tipi di variante al Piano Regolatore Generale ai sensi dell'art. 17 della L.R. 56/77 e s.m.i. e le caratteristiche principali delle stesse.
Che cos’è, a cosa serve il "certificato di destinazione urbanistica" e quali sono i tempi per il rilascio in base a quanto stabilito dall'art. 30 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. 

II candidato illustri le modalità di affidamento dei lavori inerenti le opere di urbanizzazione a scomputo degli oneri in base ai D.Lgs. 50/2016 e s.m.i..
II candidato descriva le differenze tra "programma triennale" ed "elenco annuale" delle opere pubbliche secondo le disposizioni del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.
II candidato delinei le differenze tra "diritto di superficie" e "diritto di proprietà”.
Che cos’è ed a cosa serve un "piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari" di cui alla L. 133/2008? 

 

II candidato descriva sinteticamente gli interventi edilizi secondo le definizioni del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.
II candidato descriva quali sono gli interventi subordinati a "comunicazione di inizio lavori asseverata" e quali interventi possono essere realizzati senza alcun titolo abilitativo, con riferimento ai contenuti del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.. 

Si richiede di elencare e descrivere sinteticamente quali sono gli "strumenti urbanistici esecutivi" di un Piano Regolatore Generale ai sensi della L.R. 56/77 e s.m.i.
II candidato descriva che cosa sono e quali sono le "opere di urbanizzazione" secondo I'art. 16 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. 

Si richiede di elencare i documenti progettuali necessari per I'approvazione di un opera pubblica di cui al D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.
II candidato illustri brevemente le principali procedure di appalto di cui al D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.
II candidato delinei le differenze tra beni pubblici disponibili e indisponibili. 

II candidato definisca che cosa si intende per "cartolarizzazione" di un bene demaniale.
II candidato elenchi i tipi di attività ed i procedimenti il cui iter autorizzativo e in capo allo "Sportello Unico Attività Produttive" (SUAP) di cui al D.P.R. 160/2010.
Descrivere gli elementi salienti di una deliberazione di Giunta Comunale e le competenze di detto organo 

 

II candidato descriva quali sono gli interventi soggetti a "permesso di costruire" ed il procedimento per il rilascio secondo il D.P.R. 380/2001 e s.m.i.
Descrivere brevemente le varie tipologie di sanatoria di cui agli artt. 34, 36 e 37 del D.P.R. 380/2001 e s.m.i.
Elencare e descrivere quali sono gli "standard urbanistici di livello comunale" di un Piano Regolatore Generale ai sensi della L.R. 56/77 e s.m.i.
II candidato descriva che cosa sono le "fasce e zone di rispetto" di un Piano Regolatore Generale di cui all’art. 27 della L.R. 56/77 e s.m.i.
Quali sono il ruolo e le principali funzioni del "responsabile unico del procedimento" (RUP) negli appalti e nelle concessioni in base al D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.?
II candidato descriva le modalità di affidamento per lavori di importo inferiore alla soglia comunitaria dopo il cd. "decreto sblocca cantieri".
Che cosa si intende per alienazione e sdemanializzazione di un bene pubblico?
II candidato delinei le differenze tra "contratto di locazione" e "concessione di un bene pubblico".
II candidato descriva le principali funzioni e I'organizzazione dello "Sportello Unico Attività  Produttive" (SUAP) secondo i dettami del.D.P.R. 160/2010.
Descrivere gli elementi salienti di una deliberazione di Consiglio Comunale e le competenze di detto  organo. 

----------------------------------------------------------

Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 2 (due) posti di “Esperto Tecnico”, categoria “C”, a tempo indeterminato e orario pieno di cui n. 1 (uno) posto riservato alle forze armate. Scadenza: 11 febbraio 2020.  Fonte : Città di Rivalta di Torino (TO)

Tracce della prima prova scritta

Traccia A (sorteggiata) 1) Il Candidato illustri il ruolo ed i compiti del responsabile del procedimento. 

2) Disciplina scarico di acque reflue domestiche non recapitanti in pubblica fognatura: definizioni, competenze amministrative e modalità tecniche per lo smaltimento. 

3) L’impresa aggiudicataria dei lavori può avvalersi del subappalto? Se sì, come.

Traccia B (non sorteggiata) 1) Descrivere le operazioni e i dati da riportare sui documenti di contabilità dei lavori quali libretto delle misure, registro di contabilità e stato avanzamento lavori. 

2) Il candidato descriva la procedura di scelta del contraente nei settori ordinari per l’aggiudicazione di un appalto pubblico in base all’importo dei lavori, servizi e forniture.

3) Il candidato descriva i requisiti che deve possedere l’operatore economico ai fini dell’affidamento di un contratto pubblico.

Traccia C (non sorteggiata) 1) Cosa si intende per mercato elettronico della pubblica amministrazione. 

2) Il candidato illustri il programma delle opere pubbliche e il programma biennale dei servizi e delle forniture, organi competenti, contenuti e aggiornamenti. 

3) Cosa si intende per “contratti sotto soglia?”.

 

Tracce della seconda prova scritta

Traccia A (sorteggiata) Si deve realizzare una nuova strada urbana di quartiere, di lunghezza di 50 metri. Si richiede di: 1) Disegnare schematicamente la sezione trasversale tipo con indicazione della stratigrafia e di tutti i particolari ritenuti necessari; 

2) Redigere il computo metrico estimativo e il quadro economico dell’opera; 

3) Elencare e descrivere i documenti facenti parte del progetto esecutivo.

Traccia B (non sorteggiata) Si deve realizzare un muro controterra di altezza pari a 1,5 m. e di lunghezza pari a 10 metri. 1) Redigere l’analisi prezzi del costo di realizzazione di 1 ml di muro controterra; 

2) Redigere il conto finale dell’intervento, appaltato a corpo e il relativo certificato di pagamento.

 

Traccia C (non sorteggiata) Il candidati predisponga uno studio di fattibilità tecnico-economica, con i contenuti previsti dal D.Leg.vo 50/2016 e s.m.i. inerente la realizzazione di un parcheggio in fregio ad una via su un terreno vincolato da P.R.G.C. a tale funzione, delle dimensioni di 40x18 metri circa.

---------------------------------------------------------

Concorso pubblico per la copertura a tempo pieno e indeterminato di n.1 posto di Istruttore Tecnico - Cat.C presso il Settore Territorio e Attività Produttive. Scadenza 2 Luglio 2018.  Fonte : Città di Mesola (Provincia di Ferrara) 

PROVA N. 1    1. Un cittadino vuole ristrutturare e cambiare la destinazione d'uso ai fini residenziali di un immobile di sua proprietà, Il candidato individui il tipo di titolo abilitativo necessario per la realizzazione dell'intervento ai sensi della L.R. 15/13 (Dia, Permesso a costruire, ecc...); descriva sinteticamente la procedura amministrativa prevista per arrivare all'utilizzo dell'opera. 

2. Secondo il testo unico dell’edilizia, quali sono le conseguenze della mancata esecuzione dell'ingiunzione di demolizione dell'opera abusiva? 

3. Il candidato descriva il procedimento relativo all'autorizzazione paesaggistica ordinaria ai sensi dell'art. 146 del D. Lgs. n. 42/2004 ed in forma semplificata introdotto dal D.P.R. n. 31/2017. 

4. Con l'entrata in vigore della nuova legge regionale urbanistica, LR 24/17, quali sono gli strumenti urbanistici dei Comuni e/o delle Unioni di Comuni? Descriverli sommariamente. 

5. Quale organo è competente ad emanare le ordinanze di demolizione di opere edilizie abusive?

PROVA N. 2    1. Ai sensi della L.R. 15/13 e del DPR 380/01, elencare gli interventi in edilizia libera. 

2. Un cittadino vuole realizzare una palazzina bifamiliare in un lotto di completamento, in zona urbana. Il candidato individui il tipo di titolo abilitativo necessario per la realizzazione dell’intervento (Dia, Permesso a costruire, ecc ... ). Descrivere sinteticamente la procedura amministrativa prevista per arrivare all'utilizzo dell'opera. 

3. L'area nella quale è ubicato l'immobile è sottoposta a vincolo paesaggistico. In riferimento all'intervento di cui al punto precedente, il candidato imposti un'istruttoria o una verifica come se fosse il responsabile del procedimento della pratica stessa. 

4. Nella vigente normativa urbanistica che cosa si intende per V.A.S? 

5. Il candidato illustri il procedimento per l'emissione di un provvedimento tramite la procedura con Conferenza di Servizi ai sensi della L. 241/90 e s.m.

PROVA N. 3     1. Un cittadino vuole ristrutturare un immobile di sua proprietà con opere comportanti modifiche esterne dei prospetti. Il candidato individui: il tipo di titolo abilitativi necessario per la realizzazione dell'intervento (Dia, Permesso a costruire, ecc ... ). Descrivere l'intera procedura amministrativa prevista per arrivare all'utilizzo dell'opera. 

2. Secondo la L.R. 15/13, quale titolo abilitativo è necessario per realizzare il mutamento di destinazione d'uso senza opere che comporta aumento del carico urbanistico e valutare se l'intervento risulta oneroso o gratuito. 

3. In un intervento di ristrutturazione consistente nella fusione di due alloggi tramite la demolizione di parte di setto portante, il candidato illustri il titolo necessario e gli adempimenti richiesti dalla L.R. 19/08 - Norme per la riduzione del rischio sismico. 

4. Descrivere il procedimento per il rilascio di autorizzazione allo scarico fuori pubblica fognatura per un fabbricato ad uso abitativo. 

5. Ai sensi del testo unico sull'ordinamento degli enti locali, descrivere gli organi comunali e la loro durata in carica.