Arruolarsi come VFP 1

Il Centro Selezione Addestramento e Formazione del Personale Volontario della Marina Militare (Maricentro) riceve le istanze online dei concorrenti. Verifica il possesso o meno dei requisiti indicati nel bando e nel caso di esito positivo trasmette la domanda alla Commissione PERSOMIL. Questa seleziona i candidati e formerà una graduatoria provvisoria, che tiene conto del voto riportato al diploma di istruzione di scuola secondaria di primo grado (ex scuola media). Invierà la stessa di nuovo al Centro di Selezione per l’accertamento dei requisiti psico-fisici e attitudinali.

Una volta effettuati i dovuti accertamenti, i risultati ritornato alla Commissione per la valutazione dei titoli e la formazione della graduatoria di merito. Si procederà poi con l’incorporazione dei candidati dichiarati idonei agli accertamenti psico-fisici e attitudinali ed utilmente collocati nella graduatoria di merito, e alla ripartizione dei vincitori incorporati tra il personale del CEMM e del Corpo delle capitanerie di porto e attribuzione delle relative categorie/specialità/abilitazioni.

Nell’intera procedura verranno stilate due graduatorie: una provvisoria, che tiene conto soltanto del voto riportato nel diploma alle scuole medie. Questa servirà per selezionare una rosa di candidati da ammettere agli accertamenti psico-fisici ed attitudinali ed alla valutazione dei titoli di merito. Su questi candidati, la Commissione valuterà gli altri titoli dichiarati da ogni singolo candidato e sulla base dei voti stilerà una seconda graduatoria. È una graduatoria di merito che comprende tutti coloro che sono ammissibili al corso di formazione.