• Accedi • Iscriviti gratis
  • Preparazione : Tracce prova pratica

    ASL4 Sistema Sanitario Regione Liguria

    Tracce Prova Pratica del concorso per collaboratore professionale – assistente sociale 


    PROVA N° 1 

    Nel corso della riunione di équipe nella residenza sanitaria assistenziale ASL, all’assistente sociale che si occupa dell’area anziani in ASL viene chiesto di verificare la situazione di un anziano di 84 anni in dimissione, dopo un periodo di inserimento in seguito alla frattura del femore.I primi dati riportati sono i seguenti: l’anziano vive con la moglie di 83 anni; non hanno figli e il reparto non è a conoscenza di parenti vicini al nucleo. Vivono in una frazione di un comune dell’entroterra raggiungibile dai mezzi. L’anziano ha iniziato a presentare difficoltà cognitive e nel compimento di alcuni atti della quotidianità, seppur parziali. Per questi motivi la moglie ha espresso al Responsabile sanitario della R.S.A. contrarietà rispetto al rientro del marito a casa, chiedendo un ulteriore periodo di ricovero o l'inserimento in una struttura. 

    Il/La candidato/a illustri:

    I passaggi e le azioni metodologiche significative della fase preliminare di accoglienza della domanda.
    Gli elementi che si ritiene importante acquisire finalizzati all’analisi della situazione e gli strumenti professionali da utilizzare.
    I servizi e le figure professionali che possono essere coinvolti.
    Una breve descrizione delle ipotesi progettuali. 

     

    PROVA N° 2 

    L' équipe territoriale del Servizio di Salute Mentale ha in carico da 18 mesi il sig. xxx, di anni 24, affetto da grave patologia psichiatrica. Il giovane vive con i genitori ed è figlio unico. Era stato segnalato al servizio dai genitori, preoccupati per il suo progressivo isolamento; è stato ricoverato diverse volte in SPDC prima di accettare un percorso terapeutico con il servizio territoriale, che prevede, oltre al supporto medico e farmacologico, anche un programma riabilitativo attraverso la frequenza al centro diurno. Nell’ultimo periodo sia i genitori che xxx richiedono insistentemente di poter essere aiutati nella ricerca di un lavoro per lui. 

    Seppur tale richiesta sia valutata prematura rispetto al percorso di xxx, nel corso della riunione di équipe viene chiesta all'assistente sociale del servizio una valutazione su un possibile percorso di inserimento in un'attività formativa o lavorativa. 

    Il/La candidato/a illustri:
    I passaggi e le azioni metodologiche significative della fase preliminare di accoglienza della domanda. 

    Gli elementi che si ritiene importante acquisire finalizzati all’analisi della situazione e gli strumenti professionali da utilizzare.
    I servizi e le figure professionali che possono essere coinvolti.
    Una breve descrizione delle ipotesi progettuali. 

     

    PROVA N° 3 

    Marisa è una Signora di 40 anni, conosciuta in passato dal SERT della ASL.
    Ha iniziato ad abusare di alcool e di sostanze all’età di 25 anni. Sostenuta inizialmente dai genitori, è stata inserita in una struttura terapeutica residenziale dalla quale si è allontanata quasi subito. Tornata a casa, a causa dei ripetuti comportamenti violenti e delle continue richieste di denaro, gli stessi genitori decidono di allontanarla e di non aiutarla più.
    Marisa ha un diploma di scuola superiore nel settore alberghiero ed in passato ha svolto brevi esperienze lavorative. Da tempo svolge solo brevi lavori saltuari. Non ha una dimora stabile: talvolta è ospite di amici, talvolta dorme nelle sale d’aspetto delle stazioni, talvolta nel centro di accoglienza notturna. E' proprio un volontario del Centro che la convince a riprendere contatti con il SERT per essere aiutata.
    Nella riunione d’équipe il medico che segue Marisa conferma l'adesione al progetto terapeutico, pur permanendo precaria la situazione abitativa e lavorativa.
    Chiede quindi all’assistente sociale di valutare la possibilità di un progetto di aiuto. 

    Il/La candidato/a illustri:
    I passaggi e le azioni metodologiche significative della fase preliminare di accoglienza della domanda.
    Gli elementi che si ritiene importante acquisire finalizzati all’analisi della situazione e gli strumenti professionali da utilizzare.
    I servizi e le figure professionali che possono essere coinvolti.
    Una breve descrizione delle ipotesi progettuali.