Concorsi per psicologo

Aziende sanitarie, ospedali, consultori, centri di assistenza bandiscono concorsi per psicologo.

Requisiti generali per l’ammissione al concorso sono: cittadinanza italiana o possesso dello status equiparato per legge alla cittadinanza italiana, godimento dei diritti civili e politici ed iscrizione nelle liste elettorali, assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso, idoneità fisica all'espletamento delle mansioni da svolgere.

Requisiti specifici: diploma di laurea in psicologia, se conseguito con il vecchio ordinamento, ovvero laurea specialistica nelle classi corrispondenti, secondo il nuovo ordinamento universitario; iscrizione all'Albo professionale degli psicologi. Le prove d’esame in genere comprendono una prova scritta e una orale, eventualmente preceduta da test preselettivi se il numero delle domande di partecipazione è superiore di almeno tre volte il numero dei posti disponibili.