Chi è il biologo

Il biologo è un esperto di biologia. La professione è stata istituita e regolamentata dalla Legge n. 396 del 24 maggio 1967, che ha attribuito il titolo di biologo soltanto a “coloro che, in possesso del titolo accademico valido per l’ammissione all'esame di Stato per l’esercizio della professione di biologo, abbiano conseguito l’abilitazione all'esercizio di tale professione”.

A seconda del settore di appartenenza abbiamo diverse figure di biologo:
biologo nutrizionista, è un biologo abilitato all'esercizio della professione e iscritto all'Ordine Nazionale dei Biologi in qualità di biologo nutrizionista. Si occupa di valutare i bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo. Conosce le proprietà dei nutrienti e dei non nutrienti presenti negli alimenti, i meccanismi fisiologici e biochimici della digestione e dell’assorbimento, i processi metabolici, le tecniche di misurazione del peso corporeo e del metabolismo energetico, l’influenza degli alimenti nella salute e nella prevenzione di malattie, il rischio di assumere determinate sostanze. Non è in ogni caso un medico e non può fare diagnosi né prescrivere farmaci;
biologo marino, è un biologo esperto dell’ambiente marino. Studia l’habitat, le specie vegetali e animali che popolano i mari. Conosce piante, alghe, pesci, uccelli, mammiferi, rettili dell’ecosistema marino. Lavora principalmente presso enti o istituti di ricerca che si occupano di gestire e salvaguardare gli ambienti marini;
biologo ambientale, è un biologo che studia gli ecosistemi, le diversità degli organismi animali e vegetali. Ha un’elevata conoscenza delle più moderne strumentazioni di rilevamento del territorio, tecniche matematiche, statistiche e di rilevazione di dati. Effettua studi morfologici e idrologici del reticolo idrografico e dei corpi idrici a livello di bacino. Tutela e salvaguardia specie animali e vegetali e l’intero ecosistema. Può partecipare ad azioni di ripopolamento e reintroduzione di specie acquatiche e terrestri;
biologo forense, è un biologo specializzato in biologia molecolare. Svolge indagini e analisi di laboratorio su resti umani, sostanze, saliva, sangue, liquido seminale e tutto ciò rinvenuto sulla scena di un delitto. Lavora a stretto contatto con medici legali e nell'ambito delle Forze di Polizia.