Prova pratica

Prova pratica, Traccia 1, sessione d'esame per istruttore amministrativo C1, fonte comune di Alezio (Lecce)

In data 08/07/2016, alle ore 10:15, si presentano nella casa comunale, innanzi all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di Alezio, due cittadini italiani, entrambi residenti in Alezio, al fine di rendere la dichiarazione di nascita del proprio figlio. I dichiaranti non sono coniugati tra loro, ma conviventi.

Il candidato, dopo aver indicato Parte e Serie, in cui effettuare la registrazione, proceda con la redazione del relativo atto da iscrivere nei Registri di Nascita, nonché alle eventuali annotazioni, sulla base dei seguenti dati:

  • • Ufficiale di Stato Civile delegato: Sig. Pinco Pallino
  • • Dichiaranti: Sig. Giallo Nero, nato a Gallipoli il 12/11/1981
  • Sig.ra Viola Bianca, nata a Lecce il 08/02/1983
  • • Nome da attribuire al bambino: Nicolò
  • • Data e ora di nascita del bambino: 04/07/2016 alle ore 18:12
  • • Luogo di nascita: Azienda Ospedaliera “S. Cuore di Gesù” di Gallipoli
  • • Ostetrica: Sig.ra Rosa Rossa
  • • Dopo aver stampato l’atto, l’Ufficiale di Stato Civile si rende conto di aver sbagliato ad indicare il cognome della madre avendo scritto Neri Bianca e non Viola Bianca.

----------------------------------------------------

 Prova pratica, Traccia 2, Fonte: comune di Bitentina

Il sig. Verdini Marcello ha trasferito la propria dimora abituale dal Comune di Pisa al Comune di Bientina in Via L. da Vinci n. 40, a far data dal 15/09/2009. Si reca pertanto all’anagrafe del Comune competente per rendere la prescritta dichiarazione, relativamente alla sua famiglia anagrafica, così composta:

  • - Lui stesso: Verdini Marcello nato a Pisa il 10/07/1968, cittadino italiano, residente a Pisa dalla nascita
  • - La propria moglie: Sula Tatiana, nata ad Elbasan (Albania) il 20/02/1975, cittadina albanese,
  • - La loro figlia Viviana, nata a Pisa il 25/11/2003

Il sig. Verdini ha contratto matrimonio con la sig.ra Sula Tatiana a Pisa il 16/06/2001. L’unità abitativa posta in Via L. da Vinci 40 non è occupata da nessuna altra persona, al di fuori del nucleo familiare del sig. Verdini.

Il candidato sviluppi e spieghi l’iter del procedimento di iscrizione anagrafica, dalla domanda del cittadino fino alla conclusione del procedimento, compresa l’istruttoria della pratica, l’elencazione dei documenti necessari per il positivo perfezionamento e tutte le eventuali comunicazioni provenienti e/o dirette ai soggetti interessati e coinvolti nel procedimento. Tutti i dati mancanti saranno indicati dallo stesso candidato, a propria discrezione, purché in modo congruente rispetto ai dati già forniti.

A supporto vengono forniti:

  • 1. un modello APR/4 in fotocopia
  • 2. un modello per la dichiarazione alla Motorizzazione
  • 3. un modello di richiesta di accertamento alla Polizia Municipale
  • 4. fogli in bianco siglati

Svolgimento: Il candidato illustrerà l’iter completo della pratica di immigrazione fino a giungere all’iscrizione anagrafica, descrivendo sul foglio fornito i seguenti passaggi, oltre a compilare correttamente i moduli forniti:

  • 1. Recarsi al Comune di Bientina entro 20 gg. dal 15/09/2009, (elencando tutti i documenti che il richiedente deve esibire e necessari per presentare la domanda di iscrizione di tutti i soggetti interessati al trasferimento: C.I., passaporto, codici fiscali, permesso di soggiorno, Patenti e targhe autoveicoli)
  • 2. Compilazione da parte dell’Ufficiale di anagrafe del modello APR/4 (valutare eventuale indicazione di fantasia degli atti parti e serie, date, cognome figlia, ecc.)
  • 3. Lettera di comunicazione di Avvio procedimento all’interessato e consegna ricevuta MCTC
  • 4. Lettera di comunicazione al comune di provenienza (per l’inibizione della certificazione)
  • 5. Richiesta di Accertamento al Comando di Polizia Municipale e restituzione di accertamento positivo
  • 6. Spedizione del modello APR/4 al Comune di Pisa (compilazione restante Sezione I APR/4)
  • 7. Ritorno pratica al Comune di Pisa (compilazione Sezione II - cancellazione anagrafica del mod. APR/4)
  • 8. Controllo dei dati comunicati dal Comune di Pisa, per aggiornamento dati mancanti
  • 9. Iscrizione in anagrafe (compilazione sez. I parte ”Provvedo…” mod. APR4 e data definizione pratica)
  • 10.Comunicazione di fine del procedimento all’interessato
  • 11.Stampa AP5 e Ap6 (se non è stato soppresso il cartaceo)
  • 12. Trasmissione dati INA SAIA (per INA – SAIA, AE, MCTC, INPS)
  • 13.Comunicazione a: ufficio elettorale per il marito, ufficio statistica, tributi, Questura per la moglie cittadina extracomunitaria, registrazione scadenzario permesso di soggiorno ecc.