Chi è il dirigente amministrativo D1

Il dirigente amministrativo: chi è, requisiti e le mansioni

La persona che si occupa di dirigere uno o più uffici pubblici, di cui ne è responsabile, è il dirigente amministrativo. Vediamo nel dettaglio com’è inquadrata questa figura professionale nei contratti collettivi nazionali.

Caratteristiche

Il dirigente amministrativo è la risorsa impiegata dalle pubbliche amministrazioni per gestire l’organizzazione di determinati uffici. L’accesso alla carica richiede una certa esperienza nella mansione, almeno 5 anni, e un diploma di laurea. Di solito se opera nell’area economico-finanziaria sono apprezzate lauree quali Economia e Commercio, Giurisprudenza, Scienze Politiche ecc. Il suo profilo è di elevata responsabilità e risponde degli atti compiuti durante il suo incarico.

Mansioni

Svolge competenze in ambito amministrativo. Definisce gli obiettivi da raggiungere, ripartisce gli incarichi ai suoi subordinati e ne controlla l’operato. Ha compiti organizzativi, di predisposizione, di gestione economica e di bilancio. A seconda dell’ufficio in cui viene inserito può svolgere mansioni anche più specifiche. Adotta tuti gli atti e i provvedimenti amministrativi, compresi quelli che impegnano l'ente verso l'esterno, attraverso autonomi poteri di spesa, di controllo e di organizzazione delle risorse finanziarie.

Requisiti bando

  • Lauree economico giuridiche

  • Esperienza di almeno 5 anni in mansioni analoghe

  • Cittadinanza italiana o in un paese membro dell’UE

  • Pieno godimento dei diritti civili e politici

  • Età non inferiore ai 18 anni

  • Idoneità psico-fisica all’impiego

  • Non essere stato condannato per delitti colposi o dolosi

  • Non essere stato destituito o decaduto da pubblico impiego, se fosse successo indicarne i motivi

 

Prove d’esame

Il bando indica con precisione se tale figura professionale vada sottoposta ad una selezione per curriculum e colloquio oppure a specifiche prove d’esame. In questo caso la prassi prevede che il candidato debba superare due prove scritte, di cui una a contenuto teorico pratico, e una prova orale sulle materie indicate nel bando stesso. Qualora il numero dei partecipanti fosse molto alto, la pubblica amministrazione si riserva il diritto di svolgere una preselezione.

Materie d’esame

Dove trovare i concorsi

Dove esercitarsi

Discussioni forum

Consulta il forum sui concorsi per dirigente amministrativo, troverai tutte le informazioni che cerchi.