Bandi per ricercatori a tempo determinato

L’attività di ricerca è molto ambita per chi esce dall’Università e vuole proseguire i suoi studi con ricerche specifiche su determinati argomenti. Il reclutamento dei ricercatori avviene con concorso pubblico a cui possono partecipare tutti i cittadini italiani e stranieri, senza limite di età o di cittadinanza. Purché in possesso dei requisiti previsti e indicati dettagliatamente da ciascun bando.

La Legge n. 240/10 del 30 dicembre 2010 ha istituito la figura del ricercatore universitario a tempo determinato, con il quale stipula un contratto triennale prorogabile per soli due anni e una sola volta. L’impego lavorativo di un ricercatore è pieno e si estende oltre all’attività di ricerca anche alla didattica e supporto agli studenti.

Requisiti di partecipazione
Per partecipare a bandi per Ricercatore a tempo determinato occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:
• Laurea (vecchio ordinamento) o di laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento) nelle materie previste dal bando
Sono esclusi, salvo diverse disposizioni indicate nel bando
• Coloro che hanno avuto contratti in qualità di assegnista di ricerca e di Ricercatore a tempo determinato con lo stesso ateneo
• I soggetti già assunti a tempo indeterminato come professori universitari di prima o di seconda fascia
• Coloro che abbiano un rapporto di coniugio, un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso con un professore appartenente al Dipartimento che propone la selezione, ovvero con il Rettore, il Direttore Generale, o un componente del Consiglio di Amministrazione
• Coloro che sono stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
• Quanti siano esclusi dal godimento dei diritti civili e politici

Link concorsi per Ricercatori
Su ConcorsiPubblici.com sono pubblicati tutti i bandi di concorso per Ricercatori delle università italiane e sul sito del Miur: http://www.concorsipubblici.com/concorsi-ricercatore.htm

Ecco anche una guida alla professione di ricercatore: cosa sapere e come diventare un ricercatore in Italia.