Tracce prova pratica Agenti di Polizia Locale

 

Concorso pubblico, per esami, per l’assunzione con contratto a tempo indeterminato e pieno, di n. 2 AGENTI DI POLIZIA LOCALE da assegnare all’Area Vigilanza (Categoria C – Posizione economica C1). Fonte: Unione dei Comuni Lombarda della Valmalenco

Prova Pratica N. 1    Nel corso di un controllo di polizia stradale verificate che il veicolo condotto dal conducente non è munito della prescritta copertura assicurativa. Individuate le fattispecie sanzionatorie previste e redigete gli atti conseguenti.

Prova Pratica N. 2   Nel corso di un servizio di ispezione ad un pubblico esercizio, accertate che l’esercente ha somministrato bevande alcoliche ad un gruppo di ragazzi, alcuni minori degli anni 16 ed altri con età fra i 16 ed i 18 anni. Individuate le fattispecie sanzionatorie e redigete gli atti conseguenti. 

Prova Pratica N. 3   Viene richiesto il vostro intervento su un’area pubblica ove accertate la presenza di un soggetto intento a vendere beni non alimentari. Verificate che il soggetto è privo di titolo autorizzativo per la vendita. Individuate le fattispecie sanzionatorie previste e redigete i provvedimenti conseguenti.

----------------------------------------

Concorso pubblico per soli esami per la copertura di due posti, con contratto a tempo pieno e indeterminato, di Agente di Polizia Locale - categoria C1, con riserva di un posto ai volontari delle forze armate. Fonte : Consorzio di Polizia Locale “Valle Agno” Valdagno (VI).

Prima prova scritta :

1) Il candidato elenchi i riti speciali previsti dal libro VI Codice Procedura Penale. 

2) Il candidato illustri quanto disciplinato dall’art. 158 (divieto di fermata e sosta dei veicoli) C.d.s. indicando quando la fermata e la sosta sono vietate. 

3) Il candidato illustri quanto previsto dall’art. 6 (solidarietà) della L. 689/81 depenalizzazione e commenti succintamente il significato dello stesso. 

4) Il candidato illustri quali sono i diritti (patrimoniali e non) e gli obblighi del dipendente degli enti locali. 

5) Il candidato illustri quanto previsto dall’art. 5 (funzioni di polizia giudiziaria, di polizia stradale, di pubblica sicurezza) della L. 65/1986 (legge quadro sull’ordinamento della polizia municipale).

 

Seconda prova scritta:

Il candidato rediga il verbale di contestazione al C.d.S. per violazione all’art. 80 C.d.S. (omessa revisione). Nella fattispecie il candidato in data 11/10/2016 alle ore 19:00, nel procedere al controllo di un’autovettura in località Corso Italia nel Comune di Valdagno, fermava il veicolo condotto da Tizio Caio e riscontrava che lo stesso era stato revisionato l’ultima volta il 20 marzo 2014.

Criteri seguiti dalla commissione giudicatrice nella valutazione della seconda prova scritta [ndr: presenza nel verbale di contestazione dei seguenti elementi:] − intestazione − Accertato che... − trasgressore − obbligato − veicolo − corpo verbale − annotazione riportata − indicazione sanzioni − sanzioni accessorie − decurtazione − notificazione/contestazione − titolo esecutivo − Fatto, letto e sottoscritto