Regione Sicilia, maxi concorsi per 1170 posti per Centri per l'Impiego e Corpo Forestale

regione sicilia


Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 29 dicembre 2021 cinque bandi per un totale di 1170 posti di lavoro per potenziare i centri per l’impiego della Sicilia e favorire un ricambio generazionale nel comparto amministrativo locale. Per tutti i bandi la scadenza fissata è il 28 gennaio 2022.

1) Concorso per n. 1.024 posti per il potenziamento dei Centri per l'impiego

Info generali: il concorso prevede due distinti concorsi a tempo indeterminato così suddivisi: n. 537 posti cat. D e n. 487 posti cat. C.

Per il primo bando sono ricercate le seguenti figure professionali:

  • n. 119 posti di specialista amministrativo contabile,
  • n. 344 posti di specialista in mercato e servizi per il lavoro,
  • n. 37 posti di specialista informatico e statistico,
  • n. 37 posti di analista in mercato e servizi per il lavoro.

 

Per il secondo bando invece si ricercano

  • n. 176 posti di Istruttore amministrativo contabile
  • n. 311 posti di Istruttore - Operatore mercato del lavoro.

Requisiti generali: cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea purché in possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana, salve equiparazioni di legge; età non inferiore a 18 anni; idoneità fisica; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati o decaduti o licenziati da pubblico impiego; regolare posizione obbligo di leva; assenza di condanne penali passate in giudicato.  Titolo di studio: diploma cat. C e laurea cat. D.

La domanda di partecipazione: online attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema Step-One 2019 sul sito internet https//ripam.cloud.

Prove d’esame:

  • per la categoria D è prevista una preselezione per titoli volta ad ammettere un numero di candidati, per ciascuno dei profili professionali, pari a 5 volte i posti disponibili; una prova scritta consistente nel risolvere 60 quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame specifiche del profilo a concorso; e per chi supera gli scritti una valutazione dei titoli di servizio e dell’esperienza professionale.
  • Per la categoria C la procedura prevede una prova selettiva scritta, riservata a tutti i candidati che hanno presentato la domanda di ammissione e consistente in 60 quiz a risposta multipla sulle materie indicate nel bando; e una valutazione dei titoli di studio e di servizio dichiarati.

Scadenza: 28 gennaio 2022
Link: bando 537 posti cat. D; bando 176 posti cat. C

--------------------------------------------------------------

 

2) Bando per n. 100 nuovi funzionari nell’Amministrazione regionale

Info generali: nell’ambito di un ricambio generazionale nell’Amministrazione regionale sono stati indetti due distinti bandi di concorso per reclutare 100 funzionari da assumere.

Nel primo bando sono ricercate n. 88 unità, a tempo indeterminato, categoria D, così suddivise:

  • n. 18 posti di Funzionario economico finanziario;
  • n. 22 posti di Funzionario Amministrativo; n. 24 posti di Funzionario tecnico (Ambiti: Tutela e valorizzazione delle risorse ambientali; sviluppo produttivo e promozione del territorio; pianificazione e assetto territoriale);
  • n. 11 posti di Funzionario sistemi informativi e tecnologie;
  • n. 8 posti di Funzionario Avvocato;
  • n. 5 posti di Funzionario di controllo di gestione.


Nel secondo bando sono ricercate

  • n. 12 unità, a tempo indeterminato, categoria D, nel ruolo di Funzionario tecnico (Ambito tutela del territorio e sviluppo rurale).


Requisiti generali: cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea purché in possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana, salve equiparazioni di legge; età non inferiore a 18 anni; idoneità fisica; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati o decaduti o licenziati da pubblico impiego; regolare posizione obbligo di leva; assenza di condanne penali passate in giudicato. Titolo di studio: per il concorso n. 88 posti è richiesta la laurea (vedi bando per le specifiche) mentre per il concorso n. 12 posti la laurea deve essere in Scienze e tecnologie agrarie e forestali o titolo equipollente.

La domanda di partecipazione: online attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema Step-One 2019 sul sito internet https//ripam.cloud.

Prove d’esame: per entrambe le selezioni è prevista una prova scritta con 60 quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame, distinte per profilo professionale, e una valutazione dei titoli di studio e di servizio.

Scadenza: 28 gennaio 2022
Link: bando 88 funzionari; bando 12 funzionari

-------------------------------------------------------



3) Bando per n. 46 agenti del Corpo forestale della Regione Siciliana

Info generali:
è stato approvato il bando per reclutare 46 forestali a tempo indeterminato nella Regione Sicilia. Dei posti disponibili il 30% è riservato ai volontari delle Forze Armate ed eventuali titoli di riserva saranno valutati solo se posseduti alla data di scadenza della procedura.

Requisiti generali: cittadinanza italiana; età non inferiore a diciotto anni e non aver compiuto gli anni trenta; idoneità psico-fisica e attitudinale; godimento dei diritti civili e politici; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati o decaduti o licenziati da pubblico impiego; non essere stati espulsi dalle Forze armate e dai Corpi militarmente organizzati; non aver riportato condanna a pena detentiva per delitto non colposo; non avere procedimenti penali in corso per delitto non colposo; non essere stati sottoposti a misure di prevenzione; possesso delle qualità morali e di condotta previste dall'articolo 26 della legge 1 febbraio 1989, n. 53; non avere riportato la pena accessoria dell'estinzione del rapporto di lavoro o di impiego ai sensi dell'art. 32-quinquies del Codice Penale. Titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di primo grado.

La domanda di partecipazione: online attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l'apposito modulo elettronico sul sistema Step-One 2019 sul sito internet https//ripam.cloud.

Prove d’esame:
una prova scritta riservata ai candidati che hanno presentato valida domanda, consistente in 60 quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame; accertamento della idoneità psico-fisica ed attitudinale al servizio nel Corpo forestale della Regione; partecipazione dei candidati idonei ad un corso di formazione professionale della durata di tre mesi.

Scadenza: 28 gennaio 2022
Link: bando 46 forestali

Simulatore quiz online gratis

 

Manuali di preparazione