Ministero della Giustizia, 109 autisti (conducenti automezzi in tutta Italia)


Il Ministero della Giustizia ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed esami, un avviso per selezionare 109 autisti per coprire posti vacanti negli uffici giudiziari delle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Liguria, Puglia, Sicilia e Toscana. Saranno inquadrati nella seconda area funzionale con posizione retributiva F1. Il personale assunto dovrà rimanere nella sede destinata per un periodo non inferiore ai 5 anni.

I posti a concorso sono così ripartiti:

  • Amministrazioni centrali - Roma 19 posti
  • Distretto di Bari, 5 posti
  • Distretto di Caltanissetta, 5 posti
  • Distretto di Catania, 6 posti
  • Distretto di Catanzaro, 4 posti
  • Distretto di Firenze, 3 posti
  • Distretto di Genova, 9 posti
  • Distretto di Lecce, 2 posti
  • Distretto di Messina, 2 posti
  • Distretto di Milano, 2 posti
  • Distretto di Napoli, 10 posti
  • Distretto di Palermo, 14 posti
  • Distretto di Potenza, 3 posti
  • Distretto di Reggio Calabria, 4 posti
  • Distretto di Roma, 18 posti
  • Distretto di Salerno, 3 posti

>> segui altri concorsi autista (conducente automezzi) <<

Requisiti
Gli iscritti nei centri per l’impiego devono possedere:

  • cittadinanza italiana o in un paese membro dell’Unione Europea, salvo diverse equiparazioni di legge
  • età non inferiore ai 18 anni
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore)
  • patente cat. D, valida da almeno 3 anni e con un punteggio residuo pari ad almeno 18 punti
  • idoneità fisica e psichica alla guida, accertata con certificazione medica non anteriore a più di tre mesi dalla pubblicazione del bando; l’amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre a visita medica i lavoratori prima di assumerli
  • qualità morali e di condotta
  • godimento dei diritti politici e civili
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo
  • assenza di condanne penali passate in giudicato per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici
  • regolare posizione obbligo di leva militare (se di sesso maschile e nati entro il 31/12/1985)

 

Competenze richieste

  • Conoscenze tecniche di base per svolgere i compiti assegnati, acquisibili con la scuola dell’obbligo
  • Capacità manuali e/o tecnico-operative riferite alla propria qualificazione o specializzazione
  • Relazioni con capacità organizzative di tipo semplice
  • Condurre gli automezzi ed eseguire semplici operazioni di manutenzione
  • Svolgere anche mansioni attribuite all’operatore giudiziario quando non impiegati nelle proprie mansioni

 

Come avviene l’avviamento
Entro 30 giorni dalla pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale, sezione concorsi ed esami, la Direzione generale del personale e della formazione del Ministero della giustizia, Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi inoltra alle amministrazioni regionali competenti la richiesta di avviare la procedura di un numero di lavoratori pari al doppio dei posti da ricoprire. Queste entro 60 giorni, salvo motivati impedimenti, provvederanno ad avviare la selezione dei lavoratori nel numero richiesto. Trasmetteranno poi alle Corti d’appello competenti per territorio l’elenco.

Le graduatorie riporteranno i nominativi, il punteggio, eventuali punteggi aggiuntivi, eventuali qualità di riservatario. Le Corti di appello competenti per territorio avviseranno i lavoratori presenti nell’elenco del giorno e luogo dove si svolgeranno le prove d’esame.

Allegati


La prova d’esame
È previsto un colloquio e una prova pratica di idoneità. Si accerta esclusivamente se il lavoratore è idoneo a svolgere le proprie mansioni e a guidare gli automezzi. Non comporta nessuna valutazione comparativa. In sede di prova pratica si attesterà la conoscenza delle norme di circolazione stradale e la capacità di guidare i mezzi in dotazione del Ministero.

Potrebbero interessarti

Se desideri ricevere tutti i concorsi per autista sulla tua casella di posta: registrati al nostro sito e clicca sul pulsante Avvisami. Riceverai notifiche sui concorsi in uscita. Solo concorsi attivi e solo quelli che ti interessano.