Decreto coronavirus, le cose da sapere sui concorsi sospesi


Tutti i concorsi sono stati sospesi?
Salvo alcune eccezioni, tutti i concorsi pubblici e privati in Italia sono stati sospesi.

Quali sono le eccezioni?
Fanno eccezione:

  • i concorsi dove i candidati sono valutati su base currculare o in modalità telematica
  • i concorsi per il personale sanitario, compresi gli esami di stato e di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo e quelli per il personale della protezione civile, che devono svolgersi preferibilmente in modalità a distanza o, se non fosse possibile, garantendo la distanza di sicurezza di un metro.

Cosa significa che un concorso è stato sospeso?
Che, per il momento, non si svolgeranno le prove d’esame.

Un concorso sospeso è un concorso nullo?
Il concorso resta valido. Solo le prove d’esame sono rimandate a data da definirsi.

Fino a quando il decreto prevede la sospensione dei concorsi?
Fino al 3 aprile, termine indicato nel DPCM del 9 marzo 2020 che ha esteso su tutto il territorio nazionale il precedente DPCM dell’8 marzo 2020.

Cosa fare se il tuo concorso è stato sospeso?
Ti consigliamo di usare questo tempo per approfondire argomenti complessi e preparasi meglio. Molte prove d’esame sono ravvicinate e spesso lo studio ne risente. Prova i nostri nostri quiz online di preparazione. Sono migliaia, tutti provenienti da concorsi ufficiali e gratuiti

Dove posso leggere l’intero testo del decreto coronavirus #iostoacasa?
Sulla GU Serie Generale n.59 del 08/03/2020.
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/08/20A01522/sg
https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/09/20A01558/sg