Centro per l’impiego Regione Calabria, 279 posti di istruttore direttivo amministrativo-finanziario

regione calabria


Nell’ambito delle misure di potenziamento dei Centri per l’impiego della Regione Calabria è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, speciale concorsi ed esami, n. 104 del 31/12/2021 il maxi concorso per 279 istruttori direttivi nell’area amministrativa finanziaria. Si tratta di un concorso a tempo indeterminato per il quale è richiesta la laurea in aree economiche o giuridiche. La figura sarà impiegata in mansioni di carattere amministrativo, predisponendo atti nelle materie di propria competenza.

<< scopri tutti i concorsi attivi nella Regione Calabria >>

Il 30% dei posti disponibili è riservato ai volontari in ferma prefissata nelle Forza Armate in possesso dei requisiti richiesti nel bando.

Quali sono i requisiti per partecipare

  • Cittadinanza italiana o in uno Stato membro dell’Unione Europea, salvo equiparazioni di legge
  • Età non inferiore ai 18 anni
  • Laurea in materie economico giuridiche (vedi bando per le specifiche)
  • Idoneità fisica
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo
  • Non essere stati destituiti/dispensati/deceduti/licenziati da pubblico impiego
  • Non aver riportato condanne penali passate in giudicato
  • Regolare posizione obblighi di leva, per i cittadini italiani nati entro il 31 dicembre 1985


Dove si invia la domanda

I candidati devono inviare la domanda di partecipazione online, compilando il modulo elettronico sul sistema «Step One 2019» all’indirizzo https//ripam.cloud, previa registrazione. Scadenza 31 gennaio 2022.

Come si svolge la selezione

Sono previste tre distinte fasi:

  • una preselezione per titoli finalizzata ad ammettere alla prova scritta un numero di candidati pari a 10 volte il numero dei posti a concorso
  • una prova scritta consistente in 40 quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie:
  • diritto amministrativo, con particolare riferimento alla disciplina del pubblico impiego e al C.C.N.L. Funzioni Locali
  • diritto del lavoro, con particolare riferimento alle norme che regolano i servizi per l’impiego, l’accesso al mercato del lavoro, le politiche attive del lavoro e la disciplina degli ammortizzatori sociali
  • gestione dei servizi per l’impiego, con particolare riferimento ai servizi ai cittadini ed alle imprese, come individuati dal D.lgs 14 settembre 2015 n.150 e dal decreto dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali n. 4 dell’11.01.2018
  • normativa in materia di trattamento dei dati personal, anticorruzione e trasparenza
  • conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche più diffuse
  • una valutazione dei titoli di servizio nei confronti dei candidati che hanno superato la prova scritta

 

Link

Come prepararsi

E-book consigliati