Camera dei deputati, concorso per 65 documentaristi

camera dei deputati


Sono 65 i posti disponibili presso la Camera dei deputati per la figura di documentarista ad indirizzo giuridico ed economico. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, speciale concorsi ed esami, n. 51 del 28 giugno 2022. Il contratto proposto è a tempo indeterminato e il concorso scade il 28 luglio 2022. Ottima opportunità per tanti giovani laureati di età non superiore ai 40 anni di poter entrare in una delle strutture pubbliche più ambite del comparto amministrativo statale.

Dei posti a concorso:

  • n. 50 sono ad indirizzo giuridico
  • n. 15 sono ad indirizzo economico
  • Ricordiamo che è possibile partecipare al concorso per uno solo degli indirizzi previsti.
  • visiona altri concorsi presso la Camera dei Deputati


Quali riserve sono previste
Ci sono tuttavia delle riserve per coloro che risultino idonei e riportino un punteggio finale almeno pari alla media dei punteggi finali conseguiti dagli idonei:

  • un decimo delle assunzioni a favore del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati per ciascuno degli indirizzi
  • un quinto delle assunzioni a favore del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati appartenente al secondo e al terzo livello, che abbia maturato in tali livelli almeno cinque anni di anzianità, per ciascuno degli indirizzi


I requisiti
Per accedere al concorso è necessario che i candidati, per entrambi gli indirizzi, abbiano i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • età non superiore ai 40 anni (ne sono esonerati i candidati del personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati)
  • laurea triennale o diploma triennale o titoli superiori
  • idoneità fisica all’impiego
  • godimento dei diritti politici
  • assenza di sentenze definitive di condanna


Link

 


La domanda online
La procedura è telematica e non ci sono altre modalità per inviare la domanda. Bisognerà collegarsi al portale https://concorsi.camera.it/, raggiungibile anche dal sito istituzionale, ed essere in possesso di identità digitale (SPID). Il concorso (cod. C08) scade il giorno 28 luglio 2022 alle ore 18.00. È previsto il pagamento di una tassa concorso di 10 euro attraverso il sistema PagoPa.

L’iter d’esame
Il concorso prevede le seguenti prove:

  • una prova selettiva, per entrambi gli indirizzi, consistente in 60 quesiti a risposta multipla sul testo della Costituzione della Repubblica italiana e il testo del Regolamento della Camera dei deputati
  • due prove scritte e una prova orale, diverse a seconda dell’indirizzo


Prove d’esame
Per l’indirizzo giuridico

  • una prima prova, da svolgersi nel tempo massimo di 4 ore; consiste nel rispondere a due quesiti, uno sulla storia d’Italia dal 1848 ad oggi e uno sul diritto privato o il diritto amministrativo, a scelta del candidato
  • una seconda prova teorico-pratica, da svolgersi anch’essa in 4 ore, e consistente nel redigere un appunto o una sintesi su una questione riguardante il diritto costituzionale
  • una terza prova, della durata di 3 ore, consistente nel redigere una sintesi in lingua inglese, senza l’ausilio del vocabolario, di un testo in inglese su argomenti di carattere giuridico


Per l’indirizzo economico

  • una prima prova, della durata massima di 4 ore, consistente nel risolvere due quesiti, uno di economia politica e uno di diritto costituzionale
  • una seconda prova teorico-pratica consistente nel redigere un appunto o una sintesi su una questione riguardante l’economia politica; il tempo a disposizione per questa prova è di 4 ore
  • una terza prova, della durata di 3 ore, consistente nel redigere una sintesi in lingua inglese, senza l’ausilio del vocabolario, di un testo in inglese su argomenti di carattere economico


Per entrambi gli indirizzi

  • una prova orale sugli argomenti d’esame; in sede di colloquio sarà anche accertata la conoscenza della lingua inglese attraverso la lettura e traduzione di un testo inglese.
  • le materie della prova orale sono:
  • Indirizzo giuridico: storia d’Italia dal 1848 ad oggi, diritto costituzionale, diritto parlamentare, diritto dell’Unione europea, diritto privato o diritto amministrativo, lingua inglese
  • Indirizzo economico: storia d’Italia dal 1848 ad oggi, diritto costituzionale o diritto parlamentare economia politica, politica economica, statistica, lingua inglese

 

Come prepararsi

E-book consigliati