Automobile Club Italiano, concorso per 293 posti di amministrativo

L’ACI (Automobile Club Italiano ) assume 293 amministrativi a tempo indeterminato per le sue sedi centrali e periferiche. Si tratta di due distinte procedure concorsuali: la prima per 235 posti di amministrativo cat. C1 e la seconda per 63 posti di amministrativo cat. B1. Una riserva, rispettivamente del 30% e del 50%, è a favore del personale di ruolo dell’Automobile Club d’Italia, purché in possesso dei requisiti di ammissione.

Le procedure erano state bandite nel 2019, ma con avviso sulla Gazzetta Ufficiale, speciale concorsi ed esami, n. 86 del 29 ottobre 2021 sono state riaperte con contestuale aumento dei posti disponibili.

<< Visualizza tutti i concorsi ACI >>

Vediamo nel dettaglio le singole selezioni: requisiti e titolo di studio

  • Concorso n. 235 amministrativi, per partecipare al concorso è richiesta la cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Ue, salvo equiparazioni di legge; godimento dei diritti civili e politici; laurea o laurea magistrale o laurea specialistica o diploma di laurea vecchio ordinamento; idoneità fisica alla mansione. >> bando
  • Concorso n. 63 amministrativi, per partecipare al concorso è richiesta la cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Ue, salvo equiparazioni di legge; godimento dei diritti civili e politici; essere immuni da condanne penali; diploma di scuola secondaria di secondo grado; idoneità fisica alla mansione. >> bando


Come inviare la propria candidatura
La domanda per partecipare ai due distinti concorsi è telematica, utilizzando l’applicazione reperibile all’indirizzo www.aci.it. E andrà inoltrata entro e non oltre il giorno 29 novembre 2021.

Quali sono le prove d’esame
Entrambe le selezioni prevedono una prova scritta e una prova orale sulle materie indicate nel rispettivo programma d’esame. La prova scritta consiste in un questionario a risposta multipla che si svolgerà con l’uso di strumenti informatici e digitali della durata massima di un’ora. E la prova orale riguarderà le materie della prova scritta e il vigente Statuto dell’ACI.

Le materie d’esame

  • n. 235 amministrativi: diritto amministrativo con riferimento alla disciplina del lavoro pubblico, al procedimento amministrativo e ai contratti pubblici; diritto civile (contratti, obbligazioni e diritti reali di garanzia, disciplina dei beni mobili registrati)
  • n. 63 amministrativi: elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento alla disciplina del lavoro pubblico e al procedimento amministrativo; elementi di diritto civile (contratti, obbligazioni e diritti reali di garanzia, disciplina dei beni mobili registrati); elementi di informatica; cultura generale; lingua inglese; quesiti di carattere attitudinale, atti a valutare le capacità logiche deduttive e linguistiche del candidato

Link

Quiz online di preparazione

 

Testi consigliati