Asl di Bari, Concorso per 566 Infermieri


In esecuzione della deliberazione n. 2141 del 31/10/2019 è stato bandito il concorso unificato per reclutare 566 infermieri cat. D tra le diverse aziende del Servizio Sanitario della Regione Puglia. Ricordiamo che il 40% dei posti disponibili è riservato ai titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato presso le ASL/A.O./I.R.C.C.S regionali con almeno 3 anni di servizio alle dipendenze delle stesse aziende come infermieri.

In particolare i posti sono così suddivisi:

  • 160 posti per la ASL BA
  • 22 posti per la ASL BAT
  • 42 posti per la ASL BR
  • 120 posti per la ASL LE
  • 45 posti per la ASL FG
  • 59 posti per la ASL TA
  • 76 posti per l’A.O.U. – OO.RR. di Foggia
  • 10 posti per l’A.O.U. – Policlinico di Bari
  • 14 posti per l’I.R.C.C.S. “Giovanni Paolo II” di Bari
  • 18 posti per l’I.R.C.C.S. “Saverio De Bellis” di Castellana Grotte


La figura professionale ricercata
L’infermiere è un professionista sanitario laureato in Infermieristica che cura ed assiste le persone malate. Può lavorare sia nel settore pubblico presso ospedali e aziende del SSN oppure presso istituti sanitari privati come case di cura o svolgere la libera professione. Oltre alla laurea l’infermiere deve svolgere un vero e proprio tirocinio sul campo. Può specializzarsi in assistenza psichiatrica, oncologica, pediatrica ecc. L’accesso nel pubblico impiego avviene per concorso.

>> Se vuoi avere maggiori informazioni sulle competenze per Infermiere >>

Requisiti di partecipazione

  • Cittadinanza italiana/europea, salvo equiparazioni di legge
  • Idoneità fisica all’impiego
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Assenza di condanne penali e procedimenti penali in corso
  • Laurea in Infermieristica o Diploma universitario di infermiere o diplomi/attestati riconosciuti equipollenti
  • Iscrizione all’O.P.I.

La domanda di partecipazione
L’istanza è online sul sito http://www.sanita.puglia.it/web/asl-bari alla voce Albo Pretorio, Concorsi e domande online, seguendo le indicazioni riportate. Non ci sono altre modalità per partecipare. In questa fase i candidati esprimeranno anche l’ordine di preferenza per ciascuna azienda sanitaria (obbligatoriamente 10 opzioni). Il termine di scadenza del bando è fissato per il giorno 27/01/2020. 

Pena l’esclusione dal concorso, alla domanda andranno allegati anche:
la scansione di un documento d’identità in corso di validità
la scansione della domanda datata e firmata
la scansione della ricevuta di pagamento della tassa di concorso (10€)


Le prove d’esame
Sono previste tre prove d’esame:

  • prova scritta, redazione di un elaborato o quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame e argomenti scientifici
  • prova pratica, esecuzione di tecniche specifiche infermieristiche anche inerenti alle materie della prova scritta
  • prova orale, un colloquio espositivo sulle materie oggetto delle prove scritte, legislazione sanitaria nazionale, Piano Nazionale Sanitario, documentazione sanitaria, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, normativa del rapporto di lavoro del personale del SSN, deontologia e responsabilità infermieristica. Sempre in sede di orale sarà accertata la conoscenza della lingua inglese o francese, almeno a livello iniziale, e delle principali procedure informatiche

 

Come prepararsi


Link


Questo concorso fa parte della gazzetta ufficiale n. 102 del 27/12/2019 dove troverai tantissimi altri bandi di assunzione nel pubblico impiego. Se desideri ricevere tutti i concorsi per infermiere oppure i concorsi per infermiere in Puglia sulla tua casella di posta: registrati al sito e clicca sul pulsante Avvisami. Riceverai notifiche sui nuovi concorsi in uscita.