• Accedi • Iscriviti gratis
  • AGENZIA NAZIONALE PER I SERVIZI SANITARI REGIONALI, 3 posti di assistente amministrativo

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di tre posti di assistente amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, interamente riservato a soggetti appartenenti alle categorie protette di cui all'articolo 1, legge n. 68/1999 e iscritti alle liste di cui all'articolo 8. (GU n.90 del 12-11-2021)

    Requisiti: 
    Appartenenza ad una delle categorie di cui all’art. 1 della legge 68/1999, attestata dall’iscrizione nelle liste di cui all’art. 8 della Legge n. 68/99 alla data di scadenza dei termini stabiliti per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso nonché alla data dell’eventuale assunzione.
    ---
    Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale.
    Dove va spedita la domanda: 
    Collegarsi al sito internet: https://agenas.iscrizioneconcorsi.it
    Contatta l'ente: 
    www.agenas.gov.it
    Prove d'esame: 
    Prova scritta: su argomenti riguardanti una o più delle seguenti materie: elementi di diritto amministrativo; funzionamento e organizzazione dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali; elementi di contabilità economico-patrimoniale e bilancio; principi generali della disciplina del rapporto di lavoro pubblico nelle Amministrazioni Pubbliche; principi generali in materia di protezione dei dati; obblighi di pubblicità, trasparenza, corruzione; tutela della salute nei luoghi di lavoro; elementi di legislazione in tema di appalti di lavori, servizi e forniture delle Pubbliche Amministrazioni. La prova si svolge mediante soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica o multipla da svolgere con l’utilizzo di strumenti informatici e digitali e da risolvere in un tempo massimo di sessanta minuti;
    ---
    Prova orale: vertente sull’approfondimento delle materie oggetto della prova scritta. La prova orale mira ad accertare e verificare la preparazione, le competenze e l’esperienza professionale del candidato nonché l’attitudine all’espletamento delle mansioni riferite al profilo professionale di cui al bando.