• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI CENTRO VALLE INTELVI, 1 operaio specializzato, muratore - imbianchino - giardiniere - seppellitor

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di operaio specializzato, muratore - imbianchino - giardiniere - seppellitore, categoria B3, a tempo pieno ed indeterminato, per l'area servizio lavori pubblici, patrimonio, ambiente, edilizia privata e urbanistica, riservato al personale appartenente alle categorie di cui all'art. 1 della legge n. 68/1999. (GU n.30 del 16-04-2021)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    03/05/2021
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso riservato
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Scuola secondaria di primo grado
    Essere tra le categorie di persone di cui all’art. 1 della L. n. 68/1999
    Patente di guida categoria B in corso di validità
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice conformemente allo schema approvato con il bando, dovrà essere inviata per posta a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento ovvero presentata a mano entro le ore 12.00 del 03/05/2021, ovvero per via telematica mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: centrovalleintelvi@pec.it.
    Contatta l'ente: 
    UFFICIO PERSONALE
    Responsabile POZZI MARIO
    Indirizzo CENTRO VALLE INTELVI, LOC. SAN FEDELE INTELVI, L.GO IV NOVEMBRE 8
    Telefono 031830141
    Fax 031831742
    Orario 09.00-12.00
    E-mail segreteria@comune.centrovalleintelvi.co.it
    www.comune.centrovalleintelvi.co.it
    Prove d'esame: 
    La PRESELEZIONE sarà svolta qualora il numero delle domande ammissibili sia superiore a 20 e consisterà nella soluzione in un tempo predeterminato di quesiti a risposta multipla di contenuto attitudinale e/o relativi alle materie oggetto delle prove concorsuali. Superano la preselezione e sono ammessi alle successive prove scritte i primi 10 candidati che hanno conseguito il punteggio più alto, nonché gli ex aequo alla 10^ posizione. La preselezione non si svolgerà se i candidati che si presenteranno alla prova saranno pari o inferiori a 20, infatti la stessa ha lo scopo di limitare il numero di candidati da ammettere alle prove scritte del concorso; pertanto, il punteggio conseguito non costituisce elemento di valutazione e nel prosieguo della selezione non verrà sommato a quello delle prove successive.
    ---
    La PRIMA PROVA SCRITTA a contenuto teorico consisterà nella risoluzione in un tempo predeterminato di un test psico-attitudinale o questionario a risposta multipla o a risposta sintetica concernente nozioni sulla normativa in materia di sicurezza sul lavoro e nozioni sull’utilizzo di materiali edili, lavori pubblici manutentivi, segnaletica stradale, nozioni sull’Ordinamento degli Enti Locali, Diritti e Doveri dei dipendenti pubblici.
    ---
    La SECONDA PROVA PRATICA consisterà in una prova volta ad accertare le capacità del candidato all’: - utilizzo, con tempi e modalità predeterminati dalla Commissione Esaminatrice, di macchine operatrici che richiedono la patente B;
    - utilizzo, con tempi e modalità predeterminati dalla Commissione Esaminatrice, di apparecchiature meccaniche ed elettriche attinenti al posto da ricoprire e/o di dimostrazioni sulla capacità di utilizzo di apparecchiature inerenti i compiti da svolgere. Tali compiti potranno prevedere la soluzione di problematiche o l’esecuzione di interventi inerenti il servizio e le mansioni cui sarà destinato il vincitore del concorso, anche con l’applicazione di dispositivi personali antinfortunistici per le singole attività di lavorazione che si prevede di fare svolgere
    - esecuzione di compiti specifici come murature, riparazioni, manutenzioni, piccoli interventi idraulici ed elettrici, di predisposizione di segnaletica stradale, sia orizzontale che verticale, comprese riparazioni, sistemazioni o interventi legati a tali tipologie di impianti, piccoli interventi di carattere edilizio ed interventi di manutenzione a parchi e giardini, anche con l’applicazione di dispositivi personali antinfortunistici per le singole attività di lavorazione che si prevede di svolgere.
    ---
    La PROVA ORALE consisterà in un colloquio individuale e sarà finalizzata a verificare le conoscenze e l’attitudine del candidato alle mansioni del profilo professionale. Verterà sulle materie delle prove scritte e sulle conoscenze sopra specificate.