• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Calitri, istruttore amministrativo riservato alle categorie protette ex legge n. 68/1999, art. 1, disabili a copertura della quota d'obbligo.

    Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, riservato alle categorie protette ex legge n. 68/1999, art. 1, disabili a copertura della quota d'obbligo. (GU n.87 del 05-11-2019)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    05/12/2019
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    l) essere in possesso del seguente titolo di studio: Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di
    durata quinquennale. I titoli di studio conseguiti all’estero devono essere equipollenti al corrispondente titolo di studio italiano ai sensi della normativa vigente. (L’equipollenza dei titoli di studio è soltanto quella normativamente prevista e non è suscettibile di interpretazione analogica. A tal fine il candidato è tenuto ad indicare il provvedimento normativo che attribuisce al titolo posseduto l’equiparazione o l’equipollenza rispetto a quello richiesto)',
    Dove va spedita la domanda: 
    trasmessa mediante posta elettronica certificata proveniente da indirizzo di posta elettronica del
    mittente anch’essa certificata (P.E.C.) all’indirizzo P.E.C.: protocollo.calitri@pec.it

    spedita tramite servizio postale con lettera raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata al
    Comune di Calitri - Ufficio Segreteria - Via Roma, 2 - 83045 - Calitri (AV),

    consegnata, in busta chiusa, riportante la dicitura "Domanda di partecipazione al concorso pubblico,
    per soli esami, per la copertura di n. 1 posto di “Istruttore Amministrativo» categoria C3 con
    rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato riservato alle categorie protette ex L. 68/99, art.
    1 (disabili a copertura della quota d’obbligo,
    Contatta l'ente: 
    Per ogni chiarimento ed informazione gli interessati potranno rivolgersi all’ufficio Segreteria (Tel. 0827
    318711 - interno 2) o all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo.calitri@pec.it.
    Prove d'esame: 
    PROVA SCRITTA (a contenuto teorico- pratico): può consistere in un tema che consenta la più ampia
    esposizione ovvero in quesiti richiedenti risposte a carattere espositivo, con l’eventuale prescrizione di non
    superare un determinato numero di righe allo scopo di accertare anche la capacità di sintesi del candidato,
    vertenti nelle seguenti materie:
    Nozioni sull'ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali (D.Lgs. 267/2000);
    Nozioni sui principali servizi comunali;
    Elementi sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con
    particolare riferimento ai diritti e doveri e alle responsabilità dei pubblici dipendenti (D.Lgs.
    165/2001 e s.m.i., DPR 62/2013 e C.C.N.L.);
    Elementi di Diritto Amministrativo, con particolare riferimento agli atti amministrativi ed alla Legge
    241/1990 s.m.i.;
    Elementi in materia di documentazione amministrativa (D.P.R. 445/2000);
    Elementi in materia di Codice degli Appalti (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.) con riferimento a forniture e
    servizi “sotto soglia”;
    Cenni sui principi normativi in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy;

    PROVA ORALE:
    colloquio sulle materie delle prove scritte e sulle seguenti altre materie:
    Servizi di competenza dell’Area Amministrativa (affari generali ed istituzionali, servizi demografici
    ed elettorale, ordinamento stato civile, servizio socio - assistenziale, cultura, pubblica istruzione);
    codice dell’Amministrazione digitale (D.Lgs 82/2005 e ss.mm.ii.);
    elementi di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la Pubblica Amministrazione.