• Accedi • Iscriviti gratis
  • 3 posti presso Comune di Giugliano in Campania

    Procedura di selezione, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti a tempo pieno ed indeterminato, riservata a coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dall'articolo 20, comma 2, del decreto legislativo n. 75/2017. (GU n.9 del 01-02-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    03/03/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso riservato
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    In conformità con quanto disposto dall’art. 20, comma 2 del D. Lgs. n. 75/2017 rubricato
    “Superamento del precariato nelle pubbliche amministrazioni”, i candidati dovranno essere in
    possesso dei seguenti requisiti:
    1. risulti titolare, successivamente alla data di entrata in vigore della legge n. 124 del 07.08.2015,
    di un contratto di lavoro flessibile presso l’Amministrazione che bandisce il concorso;
    2. abbiano maturato, al 31 dicembre 2017, alle dipendenze del comune di Giugliano in
    Campania almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni; gli
    anni utili da conteggiare ricomprendono tutti i rapporti di lavoro prestato direttamente con
    l’amministrazione, anche con diverse tipologie di contratto flessibile, ma devono riguardare
    attività svolte o riconducibili alla medesima area o categoria professionale. I contratti di
    lavoro a tempo determinato per il servizio prestato negli uffici di staff del Sindaco di cui
    all’art. 90 del D.lgs. n. 267/2000 e i contratti aventi ad oggetto il conferimento di incarichi
    dirigenziali di cui all’art. 110 dello stesso decreto legislativo sono esclusi dall’applicazione
    dell’articolo 20, per espressa previsione del comma 7 dell’articolo medesimo;
    3. risultino in servizio, anche per un solo giorno, successivamente al 28.08.2015, con
    contratto di lavoro flessibile presso l'amministrazione che deve procedere
    all'assunzione, anche se all’atto dell’avvio delle procedure di assunzione a tempo
    indeterminato il soggetto potrebbe non essere più in servizio;
    ---
    possesso del Titolo di studio di accesso al profilo per il quale si presenta la domanda:
    Profilo: Istruttore Direttivo Pedagogista– Cat.giur.D1
    - Diploma di Laurea in Pedagogia o equipollente
    e titoli di studio equipollenti ovvero tutti i titoli di studio equiparati a quelli sopra citati per Laurea Magistrale
    ex D.M.270/2004 e per la Laurea Specialistica ex D.M.509/1999;
    - Laurea triennale in Pedagogia o equipollente
    Profilo: Istruttori Direttivi Sociologi– Cat.giur.D1
    - Diploma di Laurea in Sociologia o equipollente
    e titoli di studio equipollenti ovvero tutti i titoli di studio equiparati a quelli sopra citati per Laurea Magistrale
    ex D.M.270/2004 e per la Laurea Specialistica ex D.M.509/1999;
    - Laurea triennale in in Sociologia o equipollente
    Dove va spedita la domanda: 
    Ufficio del protocollo del Comune di Giugliano in Campania (NA) in corso Campano,
    200 - cap 80014
    PEC protocollo@pec.comune.giugliano.na.it
    Contatta l'ente: 
    Centralino: 081 8956 001
    www.comune.giugliano.na.it
    Prove d'esame: 
    L’idoneità dei candidati all’assolvimento delle funzioni proprie di ciascun profilo professionale oggetto della
    presente procedura di stabilizzazione, è accertata tramite l’espletamento di tre distinte prove :
    - I Prova scritta a contenuto teorico o teorico dottrinale riguardante materie attinenti il posto messo a
    concorso;
    - II Prova scritta a contenuto pratico operativa riguardante materie attinenti il posto messo a concorso;
    - Prova finale orale tesa a valutare le effettive cognizioni teorico- pratiche acquisite durante l’esperienza
    maturata presso la pubblica amministrazione nel profilo per il quale è stata presentata domanda.
    ---
    Le materie oggetto delle prove d’esame sono le seguenti:
    Profilo: Istruttore Direttivo Pedagogista – Cat.giur.D1
    Ordinamento degli Enti Locali, con particolare riferimento alle funzioni e ai compiti del Comune e all’ordinamento
    finanziario e contabile del Comune (D. Lgs. 267/2000);
    Principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo a tipologie e forme degli atti,
    procedimento amministrativo, privacy, trasparenza, accesso (D. Lgs. 241/1990, D. Lgs. 33/2013, D. Lgs.
    196/2003);
    Principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche,
    con particolare riferimento alla disciplina del rapporto di lavoro (D.lgs. 165/2001);
    Disposizioni in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000 e ss.mm.ii);
    Nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici, con particolare riferimento alla disciplina degli appalti sotto
    soglia (D.Lgs. 50/2016, così come modificato dal D.Lgs. 56/2017);
    Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e ss.mm.ii);
    Nozioni generali in materia di disciplina sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, con particolare riferimento alla
    gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro (D.lgs. n. 81/2008);
    Legge 328/00 e legge Regione Campania n. 11/2007. Legislazione sociale
    Profilo: Istruttori Direttivi Sociologi – Cat.giur.D1
    Ordinamento degli Enti Locali, con particolare riferimento alle funzioni e ai compiti del Comune e all’ordinamento
    finanziario e contabile del Comune (D. Lgs. 267/2000);
    Principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, con particolare riguardo a tipologie e forme degli atti,
    procedimento amministrativo, privacy, trasparenza, accesso (D. Lgs. 241/1990, D. Lgs. 33/2013, D. Lgs.
    196/2003);
    Principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche,
    con particolare riferimento alla disciplina del rapporto di lavoro (D.lgs. 165/2001);
    Disposizioni in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000 e ss.mm.ii);
    Nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici, con particolare riferimento alla disciplina degli appalti sotto
    soglia (D.Lgs. 50/2016, così come modificato dal D.Lgs. 56/2017);
    Codice di comportamento dei dipendenti pubblici (DPR 62/2013 e ss.mm.ii);
    Nozioni generali in materia di disciplina sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, con particolare riferimento alla gestione della prevenzione nei luoghi di lavoro (D.lgs. n. 81/2008);
    Legge 328/00 e legge Regione Campania n. 11/2007. Legislazione sociale