• Accedi • Iscriviti gratis
  • 2 posti operatore tecnico presso l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di due posti di operatore tecnico VIII livello, a tempo indeterminato. (GU n.5 del 18-01-2019)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    17/02/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Per l’accesso al profilo di Operatore Tecnico sono richiesti:
    - titolo di studio di scuola secondaria di primo grado (diploma di scuola media inferiore);
    - specializzazione professionale nell’attività indicata dal bando; tale specializzazione si intende acquisita mediante il possesso di un diploma/attestato di qualificazione professionale pertinente all’attività prevista per i posti a concorso o, in alternativa, mediante documentata esperienza non inferiore a dodici mesi in settori pertinenti all’attività prevista per i posti a concorso;
    - appartenenza alle categorie disabili di cui all’art. 1 della L. 68/99;
    Dove va spedita la domanda: 
    INFN – Laboratori Nazionali di Frascati – Via E. Fermi, 40 – 00044 Frascati (RM)
    (PEC) Lab.Naz.Frascati@pec.infn.it
    Contatta l'ente: 
    Amministrazione Centrale - INFN – Via Enrico Fermi 40 – Cas. Post. 56 - 00044 Frascati (Italia)
    tel. +39 06 94032454 - fax +39 06 9419864 – http://www.ac.infn.it
    PEC: amm.ne.centrale@pec.infn.it
    Prove d'esame: 
    1) La prima prova scritta consisterà in un test a risposta multipla e verterà su nozioni di elettronica, informatica e lingua inglese.
    2) La seconda prova scritta, a contenuto teorico-pratico, consisterà nella realizzazione e/o collaudo di uno o più circuiti elettronici e nella verifica del grado di conoscenza e capacità di utilizzazione di strumentazione standard di laboratorio di elettronica.
    3) La prova orale consisterà in un colloquio sugli argomenti indicati per le prove scritte, in una discussione sugli elaborati delle prove stesse e sulle conoscenze relative all’attività prevista dal bando, nonché in una discussione lle eventuali esperienze lavorative pregresse.