1 ricercatore presso UNIVERSITA' «LA SAPIENZA» DI ROMA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
07/02/2019
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Procedura di selezione, per titoli e colloquio, per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato e pieno della durata di tre anni, eventualmente prorogabile per ulteriori due anni, settore concorsuale 01/A4, per il Dipartimento di matematica.

Requisiti: 
Sono ammessi a partecipare alla procedura selettiva i candidati italiani e stranieri, in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente nell’ambito della Matematica o della Fisica conseguito in Italia o all’estero.
Dove va spedita la domanda: 
Direttore del Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, deve essere presentata per via telematica (in formato pdf con scansione della firma e di tutti i documenti allegati) all’indirizzo di posta elettronica certificata:matematica@cert.uniroma1.it.
Contatta l'ente: 
Responsabile del procedimento oggetto del bando è la Dott.ssa Maria Rita Ullucci Dipartimento di Matematica – Piazzale Aldo Moro n. 5 – 00185 Roma Per eventuali chiarimenti ed informazioni: Dott.ssa Rosanna Briscese tel. +39 06 49913271 – rosanna.briscese@uniroma1.it
Prove d'esame: 
1. Numero di Pubblicazioni selezionabili per la valutazione di merito: non superiore a 12. Nel caso di presentazione di un numero di pubblicazioni superiori a 12, il candidato dovrà, a pena di esclusione, allegare una dichiarazione firmata contenente un elenco delle 12 pubblicazioni utili ai fini della valutazione. 2. Lingua straniera oggetto di accertamento delle competenze linguistiche scientifiche del candidato: Inglese. 3. Titoli preferenziali: esperienza scientifica di almeno un anno in veste di post-doc in una istituzione di ricerca. Pag 6 • l’organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca nazionali e internazionali, o partecipazione agli stessi; • la titolarità di brevetti relativamente ai Settori concorsuali nei quali è prevista; • l’attività di relatore a congressi e convegni nazionali e internazionali; • i premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca; • il diploma di specializzazione europea riconosciuto da Board internazionali, relativamente a quei settori concorsuali nei quali è prevista.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente