• Accedi • Iscriviti gratis
  • 3 ricercatore presso UNIVERSITA' DI TRENTO

    Valutazioni comparative per la copertura di tre posti di ricercatore a tempo determinato di durata pari a tre anni, per vari Dipartimenti.

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    17/01/2019
    Attenzione, concorso scaduto!
    Cittadinanza: 
    Contratto: 
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) contratti di cui al comma 3, lettera a), dell’art. 24 della Legge 240/2010; oppure
    b) contratti di cui all’articolo 1, comma 14 della Legge 230/2005; oppure
    c) assegni di ricerca ai sensi dell’art. 51, comma 6, della Legge 449/1997, e successive modificazioni, o
    assegni di ricerca di cui all'art. 22 della Legge 240/2010, o borse post-dottorato ai sensi dell’art. 4 della
    Legge 398/1989; oppure
    d) analoghi contratti, assegni o borse in atenei e centri di ricerca stranieri.
    Ai fini della maturazione del periodo minimo triennale di cui sopra, i servizi prestati nelle tipologie a), b), c) e
    d) possono essere cumulati.
    Ai fini dell'ammissione alla procedura, la Commissione di cui all'art. 5 del presente bando valuta:
    i) l'equivalenza dei titoli conseguiti all'estero a quello di dottore di ricerca;
    ii) l’analogia dei "contratti, assegni o borse in atenei e centri di ricerca stranieri" ai contratti, assegni o borse
    di cui alle tipologie a), b) e c) sopra elencate, tenendo conto delle tabelle di corrispondenza definite dal
    MIUR ai sensi dell'art. 18, comma 1, lettera b), L. 240/2010.
    Dove va spedita la domanda: 
    Gli interessati devono presentare domanda di ammissione avvalendosi esclusivamente della modalità di
    compilazione e presentazione per via telematica
    Contatta l'ente: 
    oppure potranno rivolgersi all'Ufficio personale docente e
    ricercatore, via Verdi, 6 - Trento - tel. 0461-283306-3307-3348 - dal
    lunedi' al venerdi' dalle ore 10,00 alle ore 13,00 -
    recruitment@unitn.it
    Prove d'esame: 
    La procedura di valutazione comparativa si articola in due fasi.
    La prima fase è finalizzata a selezionare preliminarmente i candidati con motivato giudizio analitico sui titoli –
    ivi comprese le tre lettere di presentazione – sul curriculum e sulla produzione scientifica (compresa la tesi di
    dottorato, se allegata alla domanda). La prima fase si conclude con l’ammissione alla fase successiva dei
    candidati comparativamente più meritevoli, in misura compresa tra il 10 e il 20 per cento del numero degli stessi e comunque non inferiore a sei unità. I candidati sono tutti ammessi alla seconda fase qualora il loro
    numero sia pari o inferiore a sei.
    La valutazione preliminare dei candidati è effettuata dalla Commissione secondo i parametri e criteri (di
    seguito elencati), di cui al D.M. 25.05.2011, n. 243, come integrati dal Comitato per il reclutamento e lo
    sviluppo delle carriere e secondo quanto deliberato dal Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive in
    data 12 settembre 2018:
    Valutazione dei titoli e del curriculum
    La Commissione effettua una motivata valutazione seguita da una valutazione comparativa, facendo
    riferimento allo specifico settore concorsuale e al profilo definito sul settore scientifico disciplinare M-PSI/02
    (Psicobiologia e Psicologia fisiologica), del curriculum e dei seguenti titoli, debitamente documentati, dei
    candidati:
    a) eventuale attività didattica a livello universitario in Italia o all'estero;
    b) documentata attività di formazione o di ricerca presso qualificati istituti italiani o stranieri;
    c) organizzazione, direzione e coordinamento di gruppi di ricerca nazionali e internazionali, o partecipazione
    agli stessi;
    d) relazioni a congressi e convegni nazionali e internazionali;
    e) premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attività di ricerca;
    La valutazione di ciascun titolo sopra indicato è effettuata considerando specificamente la significatività che
    esso assume in ordine alla qualità e quantità dell'attività di ricerca svolta dal singolo candidato.