5 ricercatori presso UNIVERSITA' DI GENOVA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
5
Scadenza: 
03/01/2019
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Procedure di selezione per la copertura di cinque posti di ricercatore a tempo determinato di durata triennale, per vari Dipartimenti.

Requisiti: 
1. Sono ammessi a partecipare alla selezione i candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente conseguito in Italia o all'estero ovvero del diploma di specializzazione medica per i settori interessati. I candidati in possesso del titolo di dottore di ricerca o titolo equivalente conseguito in Italia o all'estero devono altresì: - aver conseguito l'abilitazione scientifica alle funzioni di professore di prima o di seconda fascia di cui all'art. 16 della Legge 30 dicembre 2010, n. 240; ovvero - aver usufruito per almeno tre anni, e per periodi anche non consecutivi, di: • contratti ai sensi dell'art. 24, comma 3, lettera a), della Legge 30.12.2010, n. 240, o di contratti stipulati ai sensi dellart. 1, comma 14, della Legge 4.11.2005, n. 230; assegni di ricerca conferiti ai sensi dell'art. 51, comma 6, della Legge n. 449/1997, o di assegni di ricerca di cui all'art. 22 della Legge n. 240/2010, o di borse post-dottorato ai sensi dell'art. 4 della Legge n. 398/1989 ovvero di analoghi contratti, assegni o borse in Atenei stranieri. Per il dottorato conseguito all'estero, i candidati devono formulare apposita domanda, entro i termini di scadenza del bando, relativa all'equivalenza ex art. 38 del D.Lgs n. 165/2001 (http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/dipartimento/22-02-2016/modulo-la-richiesta-dellequivalenza del-titolo-di-studio-stranieri) La dichiarazione di equivalenza dovrà essere presentata dal candidato, se risultato vincitore, al momento della stipula del contratto di lavoro.
Dove va spedita la domanda: 
La domanda di ammissione alla procedura deve essere prodotta, a pena di esclusione, in via telematica
Contatta l'ente: 
Ad avvenuta pubblicazione dell'avviso nella Gazzetta Ufficiale, il bando integrale, comprensivo dello schema di domanda, e' reso immediatamente disponibile sui siti web dell'Ateneo (http://www.unige.it/concorsi), del Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della ricerca (http://bandi.miur.it), dell'Unione europea (http://ec.europa.eu/euraxess).
Prove d'esame: 
1. Ai sensi del D.M. 25.5.2011, n. 243, citato in premessa, sono considerate valutabili ai fini della presente selezione esclusivamente pubblicazioni o testi accettati per la pubblicazione secondo le norme vigenti nonché saggi inseriti in opere collettanee e articoli editi su riviste in formato cartaceo o digitale con l'esclusione di note interne o rapporti dipartimentali. La tesi di dottorato o dei titoli equipollenti sono presi in considerazione anche in assenza delle condizioni di cui sopra. 2. Le pubblicazioni debbono essere presentate, con le modalità di cui all'art. 3, nella lingua di origine e, se diversa da quelle di seguito indicate, tradotte in una delle seguenti lingue: italiana, francese, inglese, tedesca e spagnola. I testi tradotti devono essere conformi all'originale secondo quanto previsto dalle norme vigenti in materia. 3. Tuttavia per le procedure riguardanti materie linguistiche è ammessa la presentazione di pubblicazioni scritte nella lingua od in una delle lingue per le quali è bandita la procedura, anche se diverse da quelle indicate nel precedente comma 2. 4. Qualora il candidato presenti un numero di pubblicazioni superiore al limite previsto la Commissione giudicatrice procederà alla valutazione delle stesse in numero pari al limite di cui sopra e nell'ordine riportato nell'elenco di cui all'art. 3, comma 7, lettera c) del presente bando.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente