ricercatore presso UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC DI CASTELLANZA

Occupazione: 
Luogo: 
Posti disponibili: 
1
Scadenza: 
08/11/2018
Attenzione, concorso scaduto!
Cittadinanza: 
Contratto: 
Titolo di studio: 

Procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore a tempo determinato, settore concorsuale 13/B3 - Organizzazione aziendale, per il Dipartimento in gestione integrata d'impresa.

Requisiti: 
Possono presentare domanda di partecipazione i soggetti in possesso del titolo di dottore di ricerca o equivalente. Sono esclusi dalla partecipazione i professori e i ricercatori universitari gia assunti a tempo indeterminate, ancorché cessati dal servizio. Non possono partecipare alle procedure di selezione coloro che siano coniuge, abbiano un grado di parentela o di affinita, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente al Dipartimento che effettua l’attivazione della copertura del posto vacante, ovvero con il Rettore, il Direttore Generale 0 un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. La durata complessiva dei rapporti instaurati con i titolari degli assegni di ricerca di cui all’art. 22 della Legge 240/2010 e dei contratti di cui all’art. 24 della Legge 240/2010 intercorsi con lo stesso soggetto anche con Atenei diversi non puo in ogni caso superare i dodici anni, anche non continuativi. Non rilevano nel computo i periodi trascorsi in aspettativa per maternita o per motivi di salute secondo la normativa vigente. I requisiti per essere ammessi alla selezione devono essere posseduti alla data di scadenza della presentazione della domanda.
Dove va spedita la domanda: 
per via telematica esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) al1’indirizzo ufficio.concorsi@pec.1iuc.it;
Contatta l'ente: 
Il testo integrale del bando, con i relativi allegati, i requisiti e il dettaglio delle modalita' di partecipazione alla sopraindicata selezione, sara' reso disponibile sul sito internet dell'Ateneo: http://www.liuc.it/ufficioconcorsi/
Prove d'esame: 
Per effettuare la selezione, il Dipartimento si avvale di una apposita Commissione, nominata dal Rettore e composta da tre membri di cui almeno due professori di cui uno appartenente al settore concorsuale cui afferisce i1 posto bandito. La Commissione individua al suo interno il Presidente e il Segretario. La Commissione puo operare collegialmcnte anche con l’uso di strumenti telematici, limitatamente alla predeterminazione dei criteri. Eventuali istanze di ricusazione, di uno 0 piu componenti della Commissione da pane dei candidati, per i motivi di cui all’art. 51 del Codice di Procedura Civile, in quanto applicabile, devono essere presentate al Rettore nel termine perentorio di trenta giorni dalla data cli pubblicazione della composizione della Commissione sul sito web dell’Atene0. La valutazione preliminare delle domande pervenute é assicurata dalla Commissione che provvede a selezionare una ristretta lista di candidature, in misura compresa tra il 10 e il 20 per cento delle domande e comunque non inferiore al minimo trail numero delle domande e sei.________| 0“ “E-t> La valutazione preliminare delle candidature avviene con motivato giudizio analitico sui ‘Q05 8’ul;3)"§>i_ curriculum e sulla produzione scientifica, ivi compresa la tesi di dottorato cvpresentata, secondo criteri e parametri riconosciuti anche in ambito internazionale, individuati con D.M. 25/05/2011, n. 243, di seguito riponatiz a) dottorato di ricerca di ricerca 0 equipollenti, ovvero, per i settori interessati, i1 diploma cli specializzazione medica 0 equivalente, conseguito in Italia 0 a1l’Estero; b) eventuale attivita didattica a livello universitario in Italia 0 all’Estero; documentata attivita di formazione o di ricerca presso qualificati istituti italiani 0 stranieri; realizzazione di attivita progettuale relativamente ai settori concorsuali nei quali e prevista; organizzazione, direzione e coordinamento cli gruppi di ricerca nazionali e internazionali, 0 partecipazione agli stessi; titolarita di brevetti relativamente ai settori concorsuali nei quali e prevista; g) relatore a congressi e convegni nazionali e intemazionali; h) premi e riconoscimenti nazionali e internazionali per attivita di ricerca; i) diploma di specializzazione europea riconosciuto da Board intemazionali, relativamente a quei settori concorsuali nei quali e prevista. La Commissione effettua la valutazione di ciascuno dei predetti titoli considerando specificatamente la significativita che esso assume in ordine alla qualita e quantita dell’attivita cli ricerca svolta dal singolo candidato. La Commissione effettua la valutazione comparativa delle pubblicazioni presentate al fine della selezione sulla base dei seguenti criteri: a) originalita, innovativita, rigore mctodologico e rilevanza di ciascuna pubblicazione scientifica; b) congrucnza di ciascuna pubblicazione con il settore concorsuale per il qualc 0 bandita la procedura e con 1'eventuale profilo, definite esclusivamente tramite indicazione di uno 0 piu settori scientifico-disciplinari, ovvero con tematiche interdisciplinari ad essi correlate; c) rilevanza scientifica della collocazione editoriale di ciascuna pubblicazione e sua diffusione all'intem0 della comunita scientifica; cl) determinazione analitica, anche sulla base di criteri riconosciuti nella comunita scientifica intemazionale di riferimento, dell’app0rt0 individuale del candidato nel caso di partecipazione del medesimo a lavori in collaborazione. La Commissione puo utilizzare anche gli indicatori di cui all’art. 3 comma 4 del D.M. 243/2011. Sono considerate valutabili, ai fini della presente procedura di selezione, esclusivamente le pubblicazioni e testi accettati per la pubblicazione secondo le norme vigenti, nonché saggi inseriti in opere collettanee e articoli editi su riviste in formato cartaceo 0 digitale con esclusione di note interne 0 rapporti dipartimentali. La tesi di dottorato 0 dei titoli cquipollenti sono presi in considerazione anche in assenza delle suddette condizioni. La Commissione deve altresi valutare la consistenza complessiva della produzione scientifica del candidato, l’intensita e la continuita temporale della stessa, fatti salvi i periodi, adeguatamente documentati, di allontanamento non volontario dall’attivita di ricerca, con particolare riferimento alle funzioni genitoriali. I candidati, le cui domande sono ritenute meritevoli di approfondimento, sono invitati a presentarsi in Universita per svolgere dei colloqui attitudinali con la Commissione e a tenere un seminario scientifico sui temi del loro lavoro di ricerca. In detta sede si provvede altresi a valutare le conoscenze linguistiche richieste. ¢) <1) 6) 0 I colloqui e i seminari scientifici si svolgeranno a partire dal giorno 10 dicembre 2018 presso l’Universita Carlo Cattaneo - LIUC. Conferma di giomo, ora e luogo del colloquio e i no Q“ ER; I 6“:dei candidati ammessi saranno pubblicati sul sito web dell’Universita (http://www.liuc.it/ufficioconcorsi/). La mancata presentazione al colloquio é considerata esplicita e definitiva manifestazione di volonta di rinunciare alla procedura selettiva. Al termine dei lavori, la Commissione formula per ciascun candidato, sulla base della valutazione dei titoli e delle pubblicazioni, del colloquio e del seminario, un giudizio complessivo stabilendo un elenco di idonei che é pubblicato sul sito web dell’Atene0. Ai candidati giudicati idonei, 1’Universita, previa proposta da pane del Dipartimento e del Consiglio Accademico e approvazione della stessa con delibera del Consiglio di Amministrazione, si riserva la possibilita di fare un’offerta contrattuale.

Concorsipubblici.com consiglia

Vuoi avere notifiche dei prossimi concorsi?
Registrati gratuitamente