Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti , 2 ormeggiatore, barcaiolo

Anteprima

Concorso pubblico per la copertura di tre posti di ormeggiatore/barcaiolo del Gruppo ormeggiatori del Porto di Piombino e Torre del Sale. (GU n.85 del 7-11-2023)

Scheda

Occupazione
Località
Posti
2
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

E' indetto concorso pubblico per tre posti di
ormeggiatore/barcaiolo del Gruppo ormeggiatori del porto di Piombino
e Torre del Sale.
Il bando integrale e' consultabile nella sezione «Avvisi» del
sito web dell'Ufficio circondariale marittimo di Piombino, al
seguente indirizzo:
http://www.guardiacostiera.gov.it/piombino/Pages/avvisi.aspx
Tutti gli interessati potranno prendere visione integrale del
bando anche presso l'Unita' organizzativa «Tecnica/Accosti»
dell'Ufficio circondariale marittimo di Piombino - piazzale Premuda
n. 19 - 57025 Piombino, tel. 0565/221000.
La domanda di ammissione al concorso, presentata secondo le
modalita' previste dall'art. 3 del bando, dovra' pervenire
all'Ufficio circondariale marittimo di Piombino entro il termine
perentorio di trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie
speciale «Concorsi ed esami».

Requisiti e titoli di studio

eta non inferiore ai 18 (diciotto) anni e non superiore a 45 (quarantacinque) anni (il limite massimo di eta e superato alia mezzanotte del giorno del quarantacinquesimo compleanno);
sana e robusta costituzione fisica;

aver effettuato 2 (due) anni di navigazione in servizio di coperta su navi mercantili e/o militari, e/o navi da diporto come definite dall’articolo 3.1, lett. b) del Decreto legislative 18 luglio 2005, nr. 171. La navigazione su navi militari compiuta nelle categorie di nocchiere, specialista delle telecomunicazioni e scoperta, cannoniere, tecnico di armi, palombaro, incursore, specialista del servizio amministrativo e logistico, nocchiere di porto delle speciality di coperta, marinaio di tutte le abilitazioni e gli abilitati sommozzatori di qualsiasi categoria e equiparata alia navigazione di coperta su navi mercantili.
Titolo professionale di capo barca per il traffico locale e superiore.
Titoli di studio richiesti

Prove d'esame

una prova pratica.
La prova deve avere ad oggetto almeno 3 (tre) delle seguenti operazioni, una delle quali deve essere rapportata alle particolari caratteristiche operative del servizio di ormeggio nel porto di Piombino. Le operazioni e i relativi criteri di valutazione sono stabiliti dalla Commissione immediatamente prima dello svolgimento della prova pratica:
• condotta e manovra di un mezzo nautico del Gruppo Ormeggiatori e Barcaioli locale con presa a bordo e abbozzatura di cavi di ormeggio, da nave ferma e/o abbrivata; 

• esecuzione di operazioni di ormeggio e di disormeggio in banchina, ovvero su pontili, pali o, briccole; 

esecuzione pratica e/o dimostrazione teorica di movimentazione di nave lungo banchina senza rimorchiatori e senza macchina nelle piu diverse condizioni meteo marine;
dimostrazione di lancio del sacchetto di ormeggio sia in altezza sia orizzontalmente; conoscenza dell’uso dei ganci e anelli da ormeggio;
conoscenza dei criteri di massima per il disincaglio di ancore imbrogliate;
conoscenza esecuzione delle manovre necessarie per I’immissione delle navi in bacino di carenaggio nei casi in cui la motobarca degli ormeggiatori precede la nave
lungo tutta la vasca;
dimostrazione di conoscenza e di rapida esecuzione dei principali nodi marinareschi e
delle altre pratiche marinaresche con dimostrazione della conoscenza del loro impiego;
manovre di avvicinamento con motobarca per recupero uomo a mare.

La data e I’ora della prova pratica sono pubblicate all’albo dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Piombino nonche sul sito internet sezione - “calendario esami”


Dove va spedita la domanda

tramite raccomandata con avviso di ricevimento. La domanda si intende presentata nei termini se spedita entro i predetti trenta giorni a tal fine fa fede la data risultante dal timbro con data dell’Ufficio postale accettante;
direttamente all’Ufficio Circondariale Marittimo di Piombino entro e non oltre le ore 14.00 dell’ultimo giorno utile per la presentazione delle domande. In tal caso I’Ufficio Circondariale marittimo rilascia al candidato ricevuta attestante il giorno e I’ora di acquisizione della domanda;
mediante invio dell’istanza (ai sensi dell’articolo 4 comma 4 D.P.C.M. 6 maggio 2009) attraverso la propria casella di P.E.C. (Posta Elettronica Certificata) al seguente indirizzo cp-piombino@pec.mit.qov.it

Contatta l'ente

Unita' organizzativa «Tecnica/Accosti» dell'Ufficio circondariale marittimo di Piombino - piazzale Premuda n. 19 - 57025 Piombino, tel. 0565/221000
https://www.guardiacostiera.gov.it/piombino/Pages/avvisi.aspx

Commenti