• Accedi • Iscriviti gratis
  • Comune di Camaiore, 1 dirigente tecnico

    AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L’EVENTUALE CONFERIMENTO DI UN INCARICO DIRIGENZIALE MEDIANTE STIPULA DI CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL’ART. 110, COMMA 1, DEL D.LGS. n. 267/2000

    Requisiti: 
    - Essere in possesso del titolo di studio previsto per l’accesso dall’esterno al posto da ricoprire, ovvero:
    a) diploma di laurea compreso tra i seguenti e rilasciato secondo l'ordinamento previgente al D.M. 509/1999: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria gestionale, Ingegneria edile, Ingegneria edile-Architettura, Ingegneria per l’ambiente e il territorio; oppure:
    b) laurea specialistica (ex D.M. 509/1999) equiparata, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, ad uno dei titoli di studio indicati alla lettera a); oppure:
    c) laurea magistrale (ex D.M. 270/2004) equiparata, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, ad uno dei titoli di studio indicati alla lettera a)
    ---
    Possedere almeno una delle seguenti tipologie di qualificazione professionale:
    1) essere dipendente di ruolo di una delle pubbliche amministrazioni individuate dall'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, con almeno cinque anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l'accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea (categoria D per i dipendenti del comparto Funzioni Locali o posizione equivalente per i dipendenti di altre amministrazioni pubbliche);
    2) essere dipendente di ruolo di una delle pubbliche amministrazioni individuate dall'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, con almeno tre anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l'accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea purchè in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca;
    3) essere dipendente delle amministrazioni statali reclutati a seguito di corso-concorso, con almeno 4 anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l'accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea;
    4) essere in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nell'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, ed aver svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali;
    5) aver ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati nelle amministrazioni pubbliche ricomprese nell'art. 1, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, per un periodo non inferiore a cinque anni;
    6) essere cittadino italiano e aver maturato, con servizio continuativo per almeno quattro anni presso enti o organismi internazionali, esperienze lavorative in posizioni funzionali apicali per l'accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea;
    Dove va spedita la domanda: 
    Comune di Camaiore - Ufficio Personale -, Piazza San Bernardino n. 1, 55041 Camaiore
    comune.camaiore@cert.legalmail.it
    Contatta l'ente: 
    Ufficio Personale, tel. 0584 / 986215-278-233.
    Prove d'esame: 
    La valutazione comparativa delle candidature avverrà in una prima fase documentale attraverso l’esame dei curricula con l’intento di individuare le professionalità ritenute più idonee per il soddisfacimento delle esigenze operative e organizzative dell’Ente.
    ---
    Nella fase successiva alla valutazione dei curricula, la Commissione inviterà una rosa di candidati ritenuti maggiormente qualificati, non superiore a 20 nominativi, a colloquio tecnico-conoscitivo finalizzato alla verifica e all’approfondimento del possesso dei requisiti attitudinali, della professionalità maturata e delle competenze specifiche richieste per il posto da ricoprire. In particolare il colloquio sarà effettuato per verificare il grado di conoscenza delle materie di interesse degli enti locali nonché le attitudini all’espletamento delle funzioni dirigenziali, l’esperienza e le competenze organizzative e gestionali possedute, la capacità di operare per obiettivi e di rapportarsi e di interpretare le esigenze degli organi di vertice dell’Amministrazione.