• Accedi • Iscriviti gratis
  • Provincia di Bergamo, 1 istruttore direttivo di area tecnica

    Selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di un posto di istruttore direttivo di area tecnica, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato, per il Comune di Presezzo, riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate. (GU n.92 del 22-11-2022)

    Requisiti: 
    titoli di studio: Laurea Magistrale (DM 270/2004) appartenente alle classi: LM-3 Architettura del paesaggio LM-4 Architettura e Ingegneria Edile-Architettura LM-23 Ingegneria civile LM-24 Ingegneria dei sistemi edilizi LM-35 Ingegneria per l'ambiente e il territorio LM-48 Pianificazione territoriale Urbanistica e ambientale o Laurea Specialistica o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento equiparata da leggi e/o specifici decreti ministeriali, oppure Laurea (DM 270/2004) delle classi: L-7 Ingegneria civile e ambientale L-17 Scienze dell'architettura L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale L-23 Scienze e tecniche dell'edilizia L-32 Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura o Laurea ex DM 509/99 equiparata da leggi e/o specifici decreti ministeriali,
    - possesso della patente di guida di categoria B (o superiore)
    -conoscenza della lingua inglese e conoscenza di base dell’uso del personal computer e delle applicazioni più diffuse.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://www.provincia.bergamo.it/cnvpbgrm/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/2628

    https://portale.provincia.bergamo.it/portal/autenticazione/
    Contatta l'ente: 
    tel. 035/387.411, nei seguenti orari:
    mattina: da lunedì a venerdì, dalle ore 10.30 alle ore 12.00;
    pomeriggio: da lunedì a giovedì, dalle 15,00 alle 16,00;
    oppure inviare una e-mail a concorsi@provincia.bergamo.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d’esame verteranno sulle seguenti materie: • Ordinamento degli Enti Locali (Testo Unico n. 267/2000 e s.m.i.); • Normativa nazionale e regionale in materia urbanistica ed edilizia, norme in materia di tutela dei beni culturali e del paesaggio, norme in materia di lavori pubblici, espropri e concessioni; • Contratti di appalto per lavori, servizi, forniture e contratti di concessione; • Contabilità dei lavori pubblici, computi metrici estimativi, analisi dei prezzi; • Normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e di prevenzione incendi; • Progettazione di opere civili e stradali, costruzioni edilizie, ristrutturazioni e interventi edilizi in genere; • Adeguamento alle norme di sicurezza, di prevenzione incendi, sismico e abbattimento barriere architettoniche, degli edifici pubblici esistenti; • Opere stradali e viabilistiche, manutenzione del suolo e sotto servizi; • Normativa in materia di pianificazione della mobilità, del traffico, della programmazione della sosta e regolazione del trasporto pubblico locale e di circolazione, installazione e segnalazione di cantieri stradali; • Legislazione in materia di anticorruzione, trasparenza e controlli interni; • Elementi di diritto costituzionale e amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo e al diritto di accesso agli atti, elementi fondamentali della disciplina del pubblico impiego, elementi di diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica amministrazione.

    La Provincia, secondo i criteri previsti dal vigente Regolamento sull’Ordinamento dei Servizi, qualora il numero di candidati superi le 100 unità, prima dell’espletamento delle prove concorsuali, si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva, consistente nella somministrazione di 30 quesiti in forma di test a risposta multipla sulle materie oggetto delle prove d’esame, anche integrate con argomenti di cultura generale.

    • prova scritta, da completarsi entro il tempo massimo di 1 ora, consistente alternativamente in quesiti a risposta multipla, oppure nella redazione di un elaborato, ovvero quesiti a risposta sintetica sulle materie oggetto di esame, finalizzata all'accertamento delle conoscenze richieste dal profilo professionale.

    • Prova orale, consistente in un colloquio individuale sulle materie della prova scritta, finalizzata ad accertare la preparazione e la professionalità dei candidati, nonché l’attitudine a ricoprire il posto.

    L’elenco dei candidati partecipanti alla selezione, le date e la sede di svolgimento dell’eventuale prova preselettiva, delle prove scritte ed orali, nonché il termine ultimo per la conclusione della selezione saranno pubblicate sul sito ufficiale della Provincia di Bergamo all’interno della sezione “Concorsi”, accessibile dalla homepage, con un preavviso di almeno 20 giorni.