Comune di Vittorio Veneto, 4 agente di polizia locale

Anteprima

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di quattro posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, di cui due posti riservati a favore dei volontari delle Forze armate. (GU n.92 del 22-11-2022)

Scheda

Località
Posti
4
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

E' indetto concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo
pieno ed indeterminato di quattro posti di agente di polizia locale
(categoria C) del CCNL funzioni locali, con la seguente riserva di
legge:
riserva a favore dei volontari delle Forze armate di cui agli
articoli 1014 e 678 del decreto legislativo n. 66 del 15 marzo 2010,
per due posti.
Requisiti soggettivi specifici: ai fini dell'ammissione al
concorso pubblico e' necessario che i candidati siano in possesso dei
requisiti indicati nel bando.
Termine di scadenza per la presentazione della domanda: trenta
giorni dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente
avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie
speciale «Concorsi ed esami».
La domanda di partecipazione al concorso dovra' essere presentata
con le seguenti modalita':
tramite consegna diretta all'ufficio protocollo del Comune di
Vittorio Veneto (TV) - piazza del Popolo n. 14 - 31029 Vittorio
Veneto;
tramite invio con raccomandata a.r., all'indirizzo di cui
sopra - fara' fede il timbro e la data apposta dall'ufficio postale;
mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente
indirizzo: pec.comune.vittorioveneto.tv@pecveneto.it
Il bando del presente concorso e' disponibile, in formato
integrale, all'albo pretorio on-line e nel sito istituzionale del
Comune di Vittorio Veneto al seguente indirizzo:
www.comune.vittorio-veneto.tv.it - Amministrazione
trasparente - sezione «Bandi di concorso».
Per informazioni: Servizio organizzazione e gestione risorse
umane del Comune di Vittorio Veneto, Piazza del Popolo n. 14, tel.
0438/569224 - 569222, dal lunedi' al venerdi' nell'orario 10,00 -
12,00.

Requisiti e titoli di studio

essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità quinquennale);
essere in possesso della patente di guida di categoria B o superiore, non soggetta a provvedimenti di revoca e/o sospensione, in corso di validità;
Titoli di studio richiesti

Prove d'esame

Qualora il numero delle domande sia superiore a 50, a insindacabile giudizio dell’Amministrazione, potrà essere effettuata una prova preselettiva consistente nella somministrazione di test a risposta multipla nelle materie oggetto delle prove d’esame (prova scritta e prova orale),

Le prove del concorso consisteranno nelle seguenti prove: - prova di efficienza fisica; - prova scritta; - prova orale.

PROVA DI EFFICIENZA FISICA La prova di efficienza fisica consiste in una prova di corsa, in piano, sulla distanza di 1000 metri, così regolamentata: UOMINI: Tempo massimo 5’ DONNE: Tempo massimo 6’

Il programma d’esame riguarda le seguenti materie:  Legge di Depenalizzazione (Legge 689/1981) Capo I, sez. I e II;  Codice della Strada con particolare riferimento ai titoli da IV a VI;  Codice Penale – Libro primo titoli I- II- III e IV;  Codice Penale – Libro secondo titoli II- V – VI – VII – IX - IX bis - XII –XIII;  Codice Penale – Libro terzo titolo I;  Codice Procedura Penale – Libro I titoli II – III – IV – VI – VII – Libro III titoli I - II e III;  Codice Procedura Penale – Libro V titoli I - II – III – IV- V - VI e VI bis;  TULPS (R.D.773/1931) Titolo I (da Capo I a IV) Titolo II (capo I – II e IV) Titolo III (capo I e II);  D.L. 20.02.2017, n. 14 “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città” e ss.mm.ii  Normativa sul Procedimento Amministrativo (Legge 241/1990);  TUEL parte Prima - titolo I/II//III/IV/VI;  L. 07.03.1986, n. 65 “Legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale”;  Legge Regionale 23 giugno 2020, n. 24 – Normativa regionale in materia di polizia locale e politiche di sicurezza.  Nozioni relative alla legislazione del rapporto di lavoro negli Enti Locali;  Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici;  Nozioni relative alla legislazione nazionale e della Regione Veneto in materia di commercio, urbanistica, edilizia ed ambiente;  Nozioni relative alla normativa sugli stranieri - D.Lgs. 25.07.1998, n. 286 “Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero.

Il calendario delle prove d’esame, saranno pubblicate sul sito internet del Comune

Dove va spedita la domanda

tramite consegna diretta all'ufficio protocollo del Comune di Vittorio Veneto (TV) - piazza del Popolo n. 14 - 31029 Vittorio Veneto;
tramite invio con raccomandata a.r., all'indirizzo di cui sopra - fara' fede il timbro e la data apposta dall'ufficio postale;
mediante posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo: pec.comune.vittorioveneto.tv@pecveneto.it

Contatta l'ente

tel. 0438/569224 - 569222, dal lunedi' al venerdi' nell'orario 10,00 - 12,00.

Categorie correlate

Commenti