Ministero della Giustizia , 104 funzionario della professionalita' giuridico-pedagogica

Anteprima

Concorso pubblico, per esami, per la copertura di centoquattro posti di funzionario della professionalita' giuridico-pedagogica, III area, a tempo indeterminato. (GU n.85 del 25-10-2022)

Scheda

Occupazione
Località
Posti
104
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

1. E' indetto un concorso pubblico, per esami, a centoquattro
posti a tempo indeterminato, per il profilo professionale di
funzionario della professionalita' giuridico-pedagogica, III area
funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del personale del
Ministero della giustizia - Dipartimento dell'amministrazione
penitenziaria.
2. Il 20% dei posti, pari a ventuno posti, sono riservati al
personale appartenente ai ruoli del Ministero della giustizia -
Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, appartenenti alla II
area funzionale, in possesso dei requisiti di cui al successivo art.
3.
3. I posti riservati di cui al precedente comma 2, qualora non
coperti, saranno devoluti agli altri concorrenti esterni in ordine di
graduatoria.
4. L'Amministrazione penitenziaria si riserva la facolta' di
revocare o annullare il presente bando di concorso, sospendere o
rinviare lo svolgimento del concorso stesso, nonche' le connesse
attivita' di assunzione, modificare, fino alla data di assunzione dei
vincitori, il numero dei posti - in aumento o in decremento -
sospendere la nomina dei vincitori alla frequenza del corso, in
ragione di esigenze attualmente non valutabili ne' prevedibili,
nonche' in applicazione di disposizioni di contenimento della spesa
pubblica che impedissero, in tutto o in parte, assunzioni di
personale per gli anni 2022-2024.
Di quanto sopra si provvedera' a dare comunicazione con avviso
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª
Serie speciale «Concorsi ed esami».

Requisiti e titoli di studio

diploma di laurea (DL) in: Scienze dell’educazione e della formazione, Giurisprudenza, Psicologia, Sociologia; laurea (L): L-19 Scienze dell’educazione e della formazione, L-14 Scienze dei servizi giuridici, L-24 Scienze e tecniche psicologiche; L-40 Sociologia; laurea magistrale (LM): LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua, LM-85 Scienze pedagogiche, LM-93 Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education, LMG/01 Giurisprudenza, LM-51 Psicologia, LM-88 Sociologia e Ricerca Sociale; laurea specialistica (LS): 56/S Programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, 65/S Scienze dell’Educazione degli Adulti e della Formazione Continua, 87/S Scienze pedagogiche, 22/S Giurisprudenza, 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, 58/S Psicologia, 89/S Sociologia, 49/S Metodi per la ricerca empirica nelle scienze sociali; ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.

Prove d'esame

una prova scritta e una prova orale che comprenderà anche l’accertamento della conoscenza della lingua straniera prescelta e delle capacità e attitudini all’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche.

— La prova scritta consisterà in una serie di domande a risposta multipla vertenti sulle seguenti materie:
1. Ordinamento penitenziario, con particolare riferimento all’organizzazione degli istituti e servizi dell’Amministrazione Penitenziaria.
2. Pedagogia con particolare riferimento agli interventi relativi all’osservazione e al trattamento dei detenuti e degli internati.

— La prova orale verterà sulle materie della prova scritta e inoltre sulle seguenti materie:
- Elementi di diritto costituzionale e amministrativo con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego.
- Elementi di psicologia e sociologia del disadattamento.
- Elementi di criminologia.
- Elementi di scienza dell’organizzazione.


Il numero dei quesiti, le modalità di attribuzione dei punteggi e il tempo di svolgimento delle prove concesso ai candidati sarà fissato dalla 7. L’esito della prova scritta e l’indicazione della data in cui dovrà essere sostenuta la prova orale, saranno pubblicati, almeno venti giorni prima della stessa, nella scheda di sintesi del concorso presente sul sito ufficiale del Ministero della Giustizia – giustizia.it -, con valore di notifica a tutti gli effetti.

Dove va spedita la domanda

https://www.giustizia.it/giustizia/page/it/funzionario_giuridico_pedagogico__18_ottobre_2022__concorso_per_esami_a_104_postisce399720?contentId=SCE399720&previsiousPage=mg_1_8_1

Contatta l'ente

-

Categorie correlate

Valuta la tua preparazione al concorso con i seguenti QUIZ online GRATUITI. Risposte esatte al termine del test.

Commenti