• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI PAVULLO NEL FRIGNANO, 1 istruttore direttivo tecnico

    Selezione pubblica, per la copertura di un posto di istruttore direttivo tecnico, categoria D, della durata di tre anni. (GU n.54 del 08-07-2022)

    Requisiti: 
    Laurea secondo il Vecchio Ordinamento ed equipollente per legge in:
    • Ingegneria Civile,
    • Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio,
    • Architettura,
    • Urbanistica,
    • Scienze Geologiche,
    • Scienze Agrarie
    • Scienze Forestali,
    • Scienze Naturali e Ambientali
    • Scienze Biologiche,
    • Chimica;
    ---
    Aver maturato comprovata esperienza professionale non inferiore a 2 anni nel settore tecnico con particolare riferimento all’ambiente e alla protezione civile, presso la Pubblica Amministrazione e/o Aziende private a seguito di attività di lavoro dipendente o attività di collaborazione equivalente, anche di natura autonoma e/o attività di consulente esperto comunque relativa alla progettazione, alla direzione di lavori sostanzialmente corrispondenti all’area della presente selezione
    Dove va spedita la domanda: 
    La presentazione delle domande è possibile esclusivamente online sulla pagina https://unionefrignano-mo.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?MODULE_TAG=PNF_MOD_BND_007_PC_D1
    Contatta l'ente: 
    Servizio gestione risorse umane del Comune di Pavullo nel Frignano (Modena)
    tel. 0536-29919 - 29935
    www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
    Prove d'esame: 
    Il colloquio si svolgerà in presenza in data 8 Agosto 2022 con inizio alle ore 9:30 presso la Sala del Consiglio Comunale situata in P.zza R. Montecuccoli n. 1 a Pavullo n.F. (MO), salvo diversa comunicazione che verrà pubblicata sul sito internet nella pagina dedicata alla selezione.
    ---
    Il colloquio avrà anche come finalità la verifica più ponderata dei requisiti culturali e professionali richiesti per l’espletamento dell’incarico e dichiarati nella domanda sui seguenti argomenti:
    1. Legislazione nazionale e regionale Emilia Romagna in materia di tutela dell’ambiente, anche in riferimento alle aree protette,
    2. Protezione Civile,
    3. I principi generali normativi in materia di attività estrattive,
    4. Competenze comunali in materia di igiene e sanità,
    5. Ordinamento istituzionale e finanziario degli Enti Locali,
    6. Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni.
    7. Procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti amministrativi;
    8. Normativa in materia di trasparenza e prevenzione della corruzione.
    Nell’ambito della prova d’esame la Commissione esaminatrice provvederà inoltre ad accertare:
    - la conoscenza della lingua inglese;
    - la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (videoscrittura, fogli di calcolo, posta elettronica).