• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI CELLENO, 1 istruttore tecnico

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo indeterminato e parziale ventiquattro ore, per l'area tecnica. (GU n.52 del 01-07-2022)

    Requisiti: 
    1) diploma di geometra ed equipollenti. Sono ammessi coloro che pur non in possesso del diploma di geometra, abbiano conseguito uno dei seguenti titoli di studio:
     laurea in architettura o in ingegneria civile o ingegneria edile o ingegneria edilearchitettura o ingegneria per l’ambiente e il territorio o pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento);
     laurea triennale DM 509/1999 classe 4 (scienze dell’architettura e ingegneria edile), classe 7 (urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale) e classe 8 (ingegneria civile e ambientale);
     laurea triennale DM 270/2004 classe L-17 (scienze dell’architettura), classe L-21 (scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale)e classe L-7 (ingegneria civile e ambientale);
     laurea specialistica DM 509/1999 classe 4/S (architettura e ingegneria edile), classe 28/S (ingegneria civile), classe 54/S (pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale);
     laurea magistrale DM 270/2004 classe LM-4 (architettura e ingegneria edilearchitettura), classe LM-23 (ingegneria civile), classe LM-24 (ingegneria dei sistemi edilizi) e classe LM-48 (pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale).
    Dove va spedita la domanda: 
    comune.celleno@pec.it
    Contatta l'ente: 
    Settore amministrativo (0761912002 int. 5) del Comune di Celleno - e-mail segreteria@celleno.it
    https://comune.celleno.vt.it/home
    Prove d'esame: 
    Preselezione.
    PROVA SCRITTA: redazione di un elaborato e/o quesiti a risposta aperta e/o test a risposta multipla sulle materie previste dalla prova orale.
    PROVA ORALE: colloquio, comprendente l'eventuale discussione del contenuto degli elaborati della prova scritta, sulle seguenti materie:
    1) nozioni di diritto pubblico ed ordinamento degli enti locali, con particolare riferimento al D.Lgs. n. 267/2000;
    2) nozioni di diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo (L 241/1990) ed al diritto d'accesso ai documenti amministrativi (DPR 445/2000);
    3) normativa statale e regionale in materia di edilizia, urbanistica e pianificazione territoriale, con particolare riferimento all’istruttoria dei titoli abilitativi, alla disciplina degli abusi edilizi e delle sanatorie;
    4) normativa in materia di lavori pubblici, servizi e forniture disciplina dei contratti pubblici, con particolare riferimento alla disciplina dei contratti sottosoglia (DLgs 50/2016);
    5) normativa statale e regionale in materia ambientale, con particolare riferimento al ciclo di gestione dei rifiuti;
    6) normativa statale in materia di gestione del patrimonio paesaggistico con riferimento alla parte III del DLgs 42/2004 e in aree vincolate;
    7) codice di comportamento dei pubblici dipendenti e nozioni sulle norme in materia di trattamento dei dati personali.