• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIONE DEI COMUNI DELLA VAL D'ENZA DI MONTECCHIO EMILIA, Comune di Cavriago, 1 istruttore tecnico (riapertura)

    Riapertura dei termini della selezione pubblica, per esami, per la copertura di un posto di istruttore tecnico, categoria C, a tempo indeterminato e pieno, per il settore assetto e uso del territorio - ambiente e sviluppo sostenibile del Comune di Cavriago. (GU n.46 del 10-06-2022)

    Requisiti: 
    Diploma di maturità di “Geometra” o altro titolo equiparato superiore
    Dove va spedita la domanda: 
    La presentazione della domanda di partecipazione avviene entrando nella apposita sezione del sito internet dell’Unione Val d’Enza relativa al presente bando di concorso, accedendo alla funzione “compilazione domanda on line.
    Contatta l'ente: 
    Servizio unico del personale tel. 0522/243773.
    www.unionevaldenza.it
    Prove d'esame: 
    Le prove d'esame saranno le seguenti: 1 prova scritta ed 1 prova orale.
    ---
    La prova scritta, a discrezione della Commissione, potrà consistere nella redazione di una traccia e/o di un tema e/o di una relazione, e/o di un progetto, e/o di uno o più pareri, e/o di uno o più quesiti e trattazioni anche a risposta sintetica, e/o nella redazione di schemi/atti/documenti, da sviluppare in tempi predeterminati dalla Commissione, sulle materie d’esame e principali normative di riferimento sopraindicate, per verificare le capacità personali e le competenze tecnico/specialistiche del candidato di affrontare problematiche inerenti il contenuto professionale, i processi e le norme di riferimento indicate.
    ---
    La prova orale, per i candidati ammessi alla stessa come più sopra indicato, verterà sulle stesse materie/normative di riferimento oggetto della prova scritta. In tale ambito, la prova potrà consistere anche nella simulazione di lavoro in équipe e/o in gruppo e/o nell’analisi e nella discussione di uno o più casi pratici inerenti le materie d’esame, e/o comunque in domande tendenti a verificare la professionalità posseduta, la capacità di ragionamento e il comportamento organizzativo, nonché le competenze in tema di problem solving, iniziativa, integrazione, pensiero sistemico e visione d’assieme, programmazione, orientamento all'utente (esterno e interno), capacità di affrontare dinamiche di gruppo.
    ---
    Materie d’esame / Principale normativa di riferimento
    Preparazione professionale specifica in relazione al profilo ricercato, in particolare in riferimento a:
    • Ordinamento degli enti locali (D. Lgs. 267/2000 e s.m.i. – Parte I e II – limitatamente alle norme riferite ai Comuni).
    • Diritto amministrativo con particolare riferimento alla documentazione amministrativa, al diritto di accesso agli atti, alla privacy ed al procedimento amministrativo.
    • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici.
    • Legislazione in materia di edilizia e urbanistica a livello statale e regionale, ed in particolare:
    - D.P.R. n. 380/2001;
    - Legge Regionale n. 15/2013;
    - L.R. 24/2017 e nozioni della L.R. 20/2000;
    - L.R. 23/2004;
    - L.R. 19/2008
    • Legislazione in materia di beni culturali e del paesaggio (D. Lgs. n. 42/2004 e s.m.i. e D.P.R. n. 31/2017.
    • Nozioni in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/2008 – Testo Unico sulla tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro).