• Accedi • Iscriviti gratis
  • Ministero della Difesa , 2275 VFP 4 nell'Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto e nell'Aeronautica Militare

    Concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di duemiladuecentosettantacinque VFP 4 nell'Esercito, nella Marina Militare, compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto e nell'Aeronautica Militare, riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1) in servizio, anche in rafferma annuale, o in congedo per fine ferma - anno 2022. (GU n.39 del 17-5-2022)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    2 275
    Scadenza: 
    16/06/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Italiana
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    a) cittadinanza italiana;
    b) godimento dei diritti civili e politici;
    c) aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 30° anno di età;
    d) possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
    Dove va spedita la domanda: 
    https://concorsi.difesa.it/default.aspx
    Contatta l'ente: 
    Salvo quanto previsto dall’articolo 4, comma 6, i concorrenti potranno inviare, successivamente alla scadenza del termine di presentazione delle domande di cui all’articolo 4, comma 1, eventuali comunicazioni (variazioni della residenza o del recapito, dell’indirizzo di posta elettronica, dell’eventuale indirizzo di posta elettronica certificata, del numero di utenza di telefonia fissa o mobile, ecc.), mediante e-mail all’indirizzo di posta elettronica istituzionale persomil@persomil.difesa.it ovvero all’indirizzo di posta certificata persomil@postacert.difesa.it -utilizzando esclusivamente un account di posta elettronica certificata- indicando il concorso al quale partecipano. A tali messaggi dovrà comunque essere allegata copia per immagine (file in formato PDF o JPEG con dimensione massima di 3 Mb) di un valido documento di identità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato.
    Prove d'esame: 
    a) una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
    b) gli accertamenti, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale, nonché delle prove di efficienza fisica (ove previste) con parametri differenziati per uomini e donne;
    c) la valutazione dei titoli.