• Accedi • Iscriviti gratis
  • COMUNE DI MONZA, 1 dirigente tecnico

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente tecnico a tempo pieno ed indeterminato, per il settore progettazione, manutenzioni. (GU n.26 del 01-04-2022)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    02/05/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    Diploma di laurea compreso tra i seguenti e rilasciato secondo l'ordinamento previgente al D.M. 509/1999:
     Architettura,
     Ingegneria civile,
     Ingegneria edile,
     Ingegneria edile - Architettura;
     Pianificazione territoriale e urbanistica
     Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale;
     Politica del territorio;
     Urbanistica;
    b) laurea specialistica (D.M. 509/1999) equiparata, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, ad uno dei titoli di studio indicati alla lettera a);
    c) laurea magistrale (D.M. 270/2004) equiparata, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, ad uno dei titoli di studio indicati alla lettera a);
    d) diploma di laurea conseguito secondo l'ordinamento universitario previgente al D.M. 509/1999, il quale, con apposito provvedimento, sia stato dichiarato come equipollente a uno dei diplomi di laurea indicati alla lettera a); nel caso di cui alla presente lettera d), la domanda di partecipazione al concorso dovrà
    indicare gli estremi del provvedimento legislativo o ministeriale che ha previsto l'equipollenza.
    ---
    Abilitazione all'esercizio della professione, conseguita al termine di uno dei percorsi di studio predetti.
    ---
    Esperienza professionale ai sensi dell’art. 7 del D.P.R. 70/2013. Trovarsi in una delle seguenti condizioni:
    a. essere dipendente di ruolo delle pubbliche amministrazioni e aver compiuto almeno cinque anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea;
    b. essere dipendente di ruolo delle pubbliche amministrazioni, in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di concerto con il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e aver compiuto almeno tre anni di servizio in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea;
    c. essere dipendente di amministrazione statale reclutato a seguito di corsoconcorso e aver compiuto almeno quattro anni di servizio in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea;
    d. essere in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’art. 1 comma 2 del D.Lgs. 165/2001, e aver svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali;
    e. avere ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in amministrazioni pubbliche per un periodo non inferiore a cinque anni;
    f. essere cittadino/cittadina italiano/italiana fornito/fornita di idoneo titolo di studio universitario e avere maturato, con servizio continuativo per almeno quattro anni presso enti od organismi internazionali, esperienze lavorative in posizioni funzionali apicali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://portale.comune.monza.it/#/agencyServiceTree/agencyServiceLeaf/57
    Contatta l'ente: 
    Ufficio selezione e gestione contrattuale risorse umane tel. 039.2372.286-287-367-399, e-mail: concorsi@comune.monza.it
    www.comune.monza.it
    Prove d'esame: 
    Il concorso, sarà espletato in base alle procedure di seguito indicate, che si articolano attraverso le seguenti fasi:
    a. una prova preselettiva, secondo la disciplina dell’art. 13 “Preselezione”, ai fini dell’ammissione alla prima prova scritta;
    b. due prove selettive scritte e riservate ai candidati/alle candidate che hanno superato la prova preselettiva e una prova orale riservata ai candidati/alle candidate che hanno superato entrambe le prove scritte, secondo la disciplina dell'art.14 “Contenuti delle prove d’esame e requisiti di ammissione alla prova orale”;
    ---
    PRESELEZIONE
    L’Amministrazione, ai sensi dell’art. 62/6/1 del Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi del Comune di Monza, nel caso in cui le domande risultassero superiori alle 60 unità, procederà ad una preselezione che consisterà nella somministrazione di un test a risposta chiusa multipla su: selezione di argomenti delle prove d’esame (cfr. art. 14 “Contenuti delle prove d’esame e requisiti di ammissione alla prova scritta”), cultura generale, soluzione di problemi di tipo logico, deduttivo, numerico.