• Accedi • Iscriviti gratis
  • AZIENDA DI RILIEVO NAZIONALE ED ALTA SPECIALIZZAZIONE G. BROTZU DI CAGLIARI, 3 dirigenti chimici

    Concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di dirigente chimico, disciplina di patologia clinica, a tempo indeterminato. (GU n.24 del 25-03-2022)

    Occupazione: 
    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    3
    Scadenza: 
    26/04/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di Laurea in Scienze Chimiche o in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche;
    - Diploma di specializzazione in Patologia Clinica, ovvero in una delle discipline riconosciute equipollenti o affini ai sensi del D.M. 30.01.1998 e DM 31.1.98 e ss.mm.ii..
    - Iscrizione all’albo dell’Ordine Professionale.
    Dove va spedita la domanda: 
    https://aobrotzu.iscrizioneconcorsi .it/
    Contatta l'ente: 
    Sezione Concorsi e Selezioni. Per ulteriori informazioni, rivolgersi all'ARNAS - piazzale A. Ricchi n. 1 - 09134 Cagliari - dal lunedi' al venerdi' dalle ore 12,00 alle ore 13,00.
    Prove d'esame: 
    Eventuale Prova Preselettiva
    In caso di ricezione di un elevato numero di domande AOB si riserva, ai sensi dell’art.35, comma 3, lettera a) del D.L.vo 165/2001, la facoltà di effettuare una preselezione anche con l’ausilio di aziende specializzate al fine di garantire una gestione funzionale della presente procedura.
    L’eventuale preselezione consisterà nella risoluzione di un test basato su una serie di domande a risposta multipla, sulle materie delle prove concorsuali e/o elementi di cultura generale.
    ---
    1) PROVA SCRITTA:
    svolgimento di un tema su argomenti di farmacologia o risoluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla materia stessa;
    Il superamento della prova scritta è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30.
    2) PROVA PRATICA:
    tecniche e manualità peculiari della disciplina farmaceutica messa a concorso. La prova pratica deve comunque essere anche illustrata schematicamente per iscritto; Il superamento della prova pratica è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30
    3) PROVA ORALE:
    sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire. Il superamento delle prove orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 14/20.
    Ai sensi dell’art. 37 comma 1 del D.lgs. 165/2001 nell'ambito della prova orale sarà altresì accertata la conoscenza adeguata della lingua inglese. Sarà inoltre accertata la conoscenza dell'uso di apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, da realizzarsi mediante una verifica applicativa.