• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITà DI PARMA, 1 ortottista

    Concorso pubblico, per esami, per la copertura di un posto di ortottista, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, area socio-sanitaria, per il dipartimento di medicina e chirurgia, riservato ai volontari delle Forze armate. (GU n.24 del 25-03-2022)

    Occupazione: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    26/04/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Requisiti: 
    ▪ Laurea in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica appartenente alla classe L/SNT2 Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione (D.M. 270/2004) equiparabile alla classe di laurea SNT/02 Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione (D.M. 509/1999) oppure al Diploma Universitario in Ortottista ed Assistente in Oftalmologia e al Diploma Universitario in Ortottista-Assistente di Oftalmologia equiparati ai sensi del Decreto Interministeriale 11/11/2011 oppure
    ▪ Laurea Magistrale appartenente alla classe LM/SNT2 Scienze riabilitative delle professioni sanitarie (D.M. 270/2004) equiparabile alla classe di laurea specialistica SNT/02/S Scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione (D.M. 509/1999) nonché
    ▪ iscrizione all’albo professionale per esercizio della professione sanitaria (L. 3/2018)
    Dove va spedita la domanda: 
    https://pica.cineca.it/unipr/2022ptad006
    Contatta l'ente: 
    Unità Organizzativa (U.O.) Amministrazione Personale Tecnico Amministrativo ed Organizzazione dell’Università di Parma, Via Università 12, 43121 Parma – Recapiti telefonici: 0521.034382 / 0521.034386 - Indirizzo e-mail: concorsipta@unipr.it Il personale addetto riceve il pubblico esclusivamente su appuntamento e risponde alle telefonate dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 11:00.
    www.unipr.it
    Prove d'esame: 
    In particolare sono richieste le seguenti capacità professionali, conoscenze e competenze:
    • diagnostica clinica e strumentale della visione monoculare e binoculare;
    • diagnostica clinica e strumentale nei settori dell’elettrofisiologia, perimetria, del senso cromatico, della documentazione morfologica delle strutture oculari e dell’imaging multimodale in oftalmologia;
    • diagnostica clinica e strumentale nell’ipovisione;
    • diagnostica clinica e strumentale neuroftalmologica;
    • tecniche di riabilitazione visiva;
    • collaborazione/partecipazione a studi clinici internazionali;
    • conoscenze informatiche relative all’utilizzo della strumentazione tecnica impiegata per le attività previste dal profilo professionale;
    • conoscenza della normativa in materia di legislazione universitaria;
    • conoscenza della disciplina sulla privacy, trasparenza e anticorruzione, salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.
    Sono inoltre richieste buone competenze in merito all’utilizzo dei principali strumenti informatici e dei più diffusi software applicativi, nonché la conoscenza della lingua inglese.
    ---
    PROVA SCRITTA La prova scritta, a contenuto teorico pratico, consisterà in una serie di quesiti a risposta aperta oppure in una serie di quesiti a risposta predeterminata (quiz), diretti ad accertare l’attitudine dei candidati ad analizzare e a dare soluzione tecnica, operativa, organizzativa e gestionale a problematiche attinenti la figura di cui all’art. 1 del bando. Il punteggio massimo attribuibile alla prova scritta è di 30 punti. Alla prova orale saranno ammessi i candidati che avranno riportato nella prova scritta una votazione pari ad almeno 21/30.
    ---
    PROVA ORALE La prova orale avrà per oggetto gli argomenti inerenti agli ambiti di conoscenze e competenze richieste alla figura di cui all’art. 1 del bando. Saranno inoltre accertati la conoscenza della lingua inglese unitamente agli applicativi informatici di uso più comune (MS Office, posta elettronica, internet). Particolare attenzione sarà prestata alla valutazione delle capacità del candidato di collegare aspetti teorici con la soluzione di casi pratici, oltre che a valutare la sua attitudine a ricoprire il posto messo a bando. Il punteggio massimo attribuibile alla prova orale è di 30 punti. La prova orale si intenderà superata se i candidati conseguiranno una votazione pari ad almeno 21/30.
    ---
    CALENDARIO DELLE PROVE:
    PROVA SCRITTA VENERDI’ 20 MAGGIO 2022
    PROVA ORALE MERCOLEDI’ 8 GIUGNO 2022