Comune di Cassola , 2 istruttore direttivo tecnico

Anteprima

Concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di due posti di istruttore direttivo tecnico, categoria D1, a tempo pieno ed indeterminato. (GU n.23 del 22-3-2022)

Scheda

Località
Posti
2
Scadenza
Scaduto
Tipo

Bando e allegati

E' indetto concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di
due posti a tempo pieno ed indeterminato, di istruttore direttivo
tecnico, categoria giuridica D1, di cui uno da assegnare all'area
lavori pubblici, patrimonio, ecologia, procedimenti amministrativi ed
espropriativi, manutenzioni e protezione civile del Comune di Cassola
e uno da assegnare all'area lavori pubblici, viabilita' e protezione
civile del Comune di Bassano del Grappa.
Scadenza presentazione domande: trenta giorni successivi alla
data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale
della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».
Il testo integrale del bando, con l'indicazione di tutti i
requisiti e delle modalita' di presentazione relativi alla procedura,
nonche' il modello di domanda sono pubblicati nel sito istituzionale
dell'ente http://www.comune.cassola.vi.it_nella home page e
nell'apposita sezione «Amministrazione trasparente - Bandi di
concorso», oltre ad essere pubblicati all'albo pretorio on-line del
Comune di Cassola.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ufficio personale del
Comune di Cassola, piazza Aldo Moro, 1, tel. 0424/530216 - e-mail:
personale@comune.cassola.vi.it - pec:
protocollo@pec.comune.cassola.vi.it

Requisiti e titoli di studio

Titolo di studio:
• Diploma di Laurea (Vecchio Ordinamento) in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, oppure Laurea Specialistica o Laurea Magistrale afferente alle classi equiparate ai predetti diplomi di laurea ai sensi del D.M. 09.07.2009;
• Laurea di Primo Livello (nuovo ordinamento) appartenente alle seguenti classi (D.M. 509/1999): o Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile (classe 4); o Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale (classe 7); o Ingegneria civile ed ambientale (classe 8);
• Laurea di Primo Livello (nuovo ordinamento) appartenente alle seguenti classi (D.M. 270/2004): o Scienze dell’architettura (classe L-17); o Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (classe L-21); o Scienze e tecniche dell’edilizia (classe L-23); o Ingegneria civile ed ambientale (classe L-7);

Prove d'esame

La prova scritta sarà svolta in forma digitale da remoto, con modalità operative specifiche che saranno successivamente comunicate, garantendo l’adozione di soluzioni tecniche che assicurino la pubblicità delle stesse, l’identificazione dei candidati, la sicurezza delle comunicazioni e la loro tracciabilità. La prova scritta consisterà nello svolgimento di un tema o nella risoluzione di quesiti preventivamente elaborati a risposta multipla, sintetica e/o a risposta aperta e/o nella redazione di un elaborato a carattere tecnico-pratico inerenti le materie della prova orale. La prova orale potrà svolgersi in presenza o in videoconferenza e consisterà in un colloquio sulle seguenti materie: • Diritto costituzionale; • Diritto amministrativo, con particolare riferimento al procedimento amministrativo; • Diritto in materia obbligazioni; • Diritto penale, con particolare riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione; • Normativa in materia di documentazione amministrativa, trasparenza, diritto di accesso agli atti e tutela della privacy; • Testo Unico sulle Leggi dell’Ordinamento degli Enti Locali (D. Lgs. n. 267/2000 e ss.mm.ii.); • Legislazione in materia di Pubblico Impiego e diritti e doveri del dipendente (D. Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii.), e normativa anticorruzione; • Legislazione sui Contratti Pubblici (D. Lgs. n. 50/2016 e altra normativa di settore: D.P.R. n. 207/2010, D.M.I.T. n. 49/2018, D.M.LL.PP. n. 145/2000), e ss.mm.ii; • Nozioni di normativa in materia di espropriazione per pubblica utilità; • Conoscenze in materia di viabilità (anche ciclabile), norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade, Codice della Strada e suo Regolamento di Esecuzione (D. Lgs. n. 285/1992 e D.P.R. n. 4985/1192) e ss.mm.ii; • Tecnologie delle costruzioni; • Nozioni su materiali edili e stradali e loro applicazione; • Nozioni sul D. Lgs. 152/2006 (Norme in materia ambientale). • Legislazione in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il calendario relativo alle prove d’esame con precisazione delle modalità, della sede, delle date e dell’ora di convocazione verrà reso noto attraverso la pubblicazione all’albo pretorio e sul sito internet istituzionale del Comune di Cassola www.comune.cassola.vi.it, nella sezione “Bandi e Concorsi”, almeno 20 (venti) giorni prima della data stabilita per le prove medesime.

Dove va spedita la domanda

https://cassola.comuneweb.it/ServiziOnLine/AmministrazioneTrasparente/AmministrazioneTrasparente#Bandi_di_concorso

 Con consegna a mano direttamente all’Ufficio Protocollo dell’Ente, sito in Cassola, Piazza Aldo Moro, 1 negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30, lunedì e mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 18.00);  Mediante raccomanda A.R. indirizzata a COMUNE DI CASSOLA – Piazza Aldo Moro, 1 - 36022 CASSOLA (VI). Sul retro della busta contente la domanda il candidato deve riportare il proprio nome, cognome, indirizzo e l’indicazione del Concorso in esame (Concorso Istruttore Direttivo Tecnico Cat. D1 a tempo pieno ed indeterminato Area Tecnica);
 Mediante PEC (Posta Elettronica Certificata) purchè sia riconoscibile il mittente interessato alla selezione, al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.cassola.vi.it.

Contatta l'ente

tel. 0424/530216 - e-mail: personale@comune.cassola.vi.it - pec: protocollo@pec.comune.cassola.vi.it

Categorie correlate

Valuta la tua preparazione al concorso con i seguenti QUIZ online GRATUITI. Risposte esatte al termine del test.

Commenti