• Accedi • Iscriviti gratis
  • Azienda socio-sanitaria territoriale di Lodi, dirigente medico, disciplina di psichiatria

    Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto di dirigente medico, disciplina di psichiatria (GU n.17 del 01-03-2022)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    31/03/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea
    Contratto: 
    tempo determinato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    - Diploma di laurea in Medicina e Chirurgia;
    - Iscrizione all'albo dei Medici-Chirurghi. L'iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell'Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, ferma restando l'obbligo dell'iscrizione all'albo in Italia prima dell'assunzione in servizio.
    - Specializzazione nella disciplina oggetto del bando o specializzazione equipollente ex D.M. Sanità 30.1.98 e s.m.i. o specializzazione affine ex D.M. Sanità 31.01.98 e s.m.i.
    Dove va spedita la domanda: 
    La domanda di ammissione alla selezione, A PENA DI ESCLUSIONE, dovrà essere presentata sclusivamente tramite la procedura online disponibile all’indirizzo internet https://asst-lodi.iscrizioneconcorsi.it (modalità di registrazione e compilazione disponibili all’allegato A)
    Contatta l'ente: 
    Per ogni informazione gli interessati possono rivolgersi all'ufficio concorsi dell'Azienda socio-sanitaria territoriale di Lodi - p.zza Ospitale n. 10 - Lodi, tel. 0371/372485 - 0371/376245 - 0371/376246 - orario al pubblico dal lunedi' al venerdi' dalle ore 10,00 alle ore 11,00 e/o visitare il sito internet www.asst-lodi.it - pagina «Bandi/Concorsi» - «Bandi di concorso».

    Prove d'esame: 
    a. prova scritta: relazione su caso clinico simulato o su argomenti inerenti alla disciplina messa a concorso o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica inerenti alla disciplina stessa;

    b. prova pratica: su tecniche e manualità peculiari della disciplina a concorso.

    c. prova orale: sulle materie inerenti alla disciplina a concorso nonché sui compiti connessi alla funzione da conferire.