• Accedi • Iscriviti gratis
  • UNIVERSITà DI GENOVA, 1 professore di prima fascia

    Procedura di selezione per la chiamata di un professore di prima fascia, settore concorsuale 05/H2 - Istologia, per il Dipartimento di medicina sperimentale. (GU n.14 del 18-02-2022)

    Luogo: 
    Posti disponibili: 
    1
    Scadenza: 
    21/03/2022
    Attenzione, concorso scaduto!
    Tipo: 
    concorso
    Cittadinanza: 
    Europea ed extracomunitaria
    Contratto: 
    tempo indeterminato
    Titolo di studio: 
    Requisiti: 
    Sono ammesse a partecipare alla procedura selettiva di cui all’art. 1 le seguenti categorie di candidati:
    a) gli studiosi in possesso dell'abilitazione scientifica nazionale di cui all’art. 16 della citata legge n. 240/2010 per il settore concorsuale indicato nel bando ovvero per uno dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore e per la fascia di docenza oggetto del procedimento stesso, ovvero per la fascia superiore purché non siano già in ruolo nella fascia superiore;
    b) i professori di prima fascia già in servizio presso altri Atenei, inquadrati nel settore concorsuale indicato nel bando ovvero in uno dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore;
    c) gli studiosi stabilmente impegnati all'estero in attività di ricerca o insegnamento a livello universitario in posizioni di livello pari a quelle oggetto del bando, sulla base di tabelle di corrispondenza definite dal Ministro competente, sentito il Consiglio universitario nazionale;
    d) coloro che abbiano conseguito l’idoneità in applicazione della legge 3.7.1998, n. 210, per la prima fascia, limitatamente al periodo di durata dell’idoneità stessa, ai sensi dell’art. 29, comma 8, della citata legge n. 240/2010. L’idoneità deve essere conseguita per un settore scientifico disciplinare ricompreso nel settore concorsuale indicato nel bando ovvero in uno dei settori concorsuali ricompresi nel medesimo macrosettore.
    Dove va spedita la domanda: 
    Le domande di ammissione alla procedura devono essere prodotte, tassativamente in via telematica, compilando l’apposito modulo, entro il termine perentorio indicato nel comma successivo, utilizzando una specifica applicazione informatica, disponibile alla pagina https://concorsi.unige.it, che richiede necessariamente il possesso di un indirizzo di posta elettronica per poter effettuare l’auto-registrazione al sistema. I candidati dovranno inserire tutti i dati richiesti per la produzione delle domande.
    Contatta l'ente: 
    www.unige.it